Progetto Mappe Foligno 2 Fotografia

Valeria Pierini & ZUT! In PROGETTO MAPPE workshop di fotografia


PROGETTO MAPPE

Continuano le iniziative relative al progetto site specific che Valeria Pierini sta portando avanti a Foligno in collaborazione con lo Zut!
In questi mesi infatti, oltre la produzione del materiale per la mostra finale ‘topografia di una storia’ dove gli abitanti di Foligno sono chiamati a partecipare, si prepara il secondo dei due workshop organizzati presso lo Zut!.
Questa volta però il laboratorio con mostra finale è interamente dedicato ai ragazzi delle scuole superiori della città.
Contestualmente, è attiva una campagna di crowdfounding volta alla realizzazione del catalogo finale, che raccoglierà il materiale prodotto per la mostra finale.

PROGETTO MAPPE #2
Cose, luoghi e persone – workshop di fotografia
+ mostra finale
per i ragazzi dei licei e delle scuole superiori
Zut! Foligno
primavera 2017

Cose, luoghi e persone: che legame c’è tra questi tre elementi? Come si racconta la propria città e la propria storia?
Il workshop si sviluppa a partire dalle dinamiche dello storytelling con attenzione specifica alle fasi del processo artistico e fotografico. Tramite l’uso della scrittura, del diario e della fotografia i ragazzi verranno guidati alla realizzazione del proprio racconto sulla città e sulle loro storie.
Il workshop è aperto a tutti gli iscritti alle scuole superiori di Foligno e per partecipare non è necessario possedere una macchina fotografica, basta qualsiasi dispositivo, purché digitale.
L’iniziativa si inserisce nel più ampio ‘PROGETTO MAPPE’, un’iniziativa site specific che l’artista docente sta svolgendo nella città di Foligno in collaborazione con lo Spazio Zut!

Programma
Il workshop partirà entro marzo una volta che si sarà formata la classe.
Primo week end (date e orari da definire): lezioni e laboratori.
Secondo week end (data e orario da definire): mostra finale.

Specifiche corso
– Info + iscrizioni: incontridifotografia@gmail.com.
– Minimo 10, massimo 15 partecipanti.
– Scadenza iscrizioni: febbraio 2017.

PROGETTO MAPPE #3
TOPOGRAFIA DI UNA STORIA
site specific dedicato a Foligno
Crowdfunding

L’iniziativa di crowdfunding è finalizzata a supportare la produzione del catalogo che racchiuderà l’intero site specific che Valeria Pierini sta realizzando a Foligno con la collaborazione dello Zut!.
Sulla scia del lavoro capillare sul territorio, gli organizzatori, promuovono questa iniziativa con lo scopo ulteriore di incentivare il piccolo collezionismo.
Il progetto finale sarà presentato dai testi di Carla Capodimonti e Saverio Verini, due giovani curatori umbri e vedrà la realizzazione di una mostra presso lo Zut! e la realizzazione del catalogo entro il 2017.
Il crowdfunding sarà disponibile fino al compimento del site specific, entro il 2017.

Info premi e donazioni: pierinivaleria@gmail.com

COS’E’ PROGETTO MAPPE
‘La componente partecipativa è fondamentale in tutta la produzione di Valeria Pierini, che sceglie di interfacciarsi e contaminarsi costantemente con esperienze diverse dalla propria, collezionando nuovi sguardi sul mondo e ricalibrando il proprio modo di vedere. I continui stimoli provenienti dall’esterno, anche quelli apparentemente insignificanti o marginali, sono scrutati a fondo da Valeria, che – come una subacquea dell’inconscio – si immerge nelle storie personali per far ritorno in superficie con narrazioni e immagini da consegnare alla collettività.
Questa attitudine si manifesta anche nel PROGETTO MAPPE #2 e #3: i cittadini di Foligno saranno infatti coinvolti dall’artista nella creazione di un inedito archivio collettivo basato sui ricordi di ogni partecipante.
Il progetto prevede il workshop Cose luoghi e persone e la mostra conclusiva Topografia di una storia che presenterà la rielaborazione fotografica di racconti legati a molteplici punti della città, creando un ponte tra passato e presente, tra dimensione pubblica e privata. Un nuovo tassello per una memoria diffusa.
Vengono allora alla mente le parole della curatrice Miwon Kwon, secondo cui “[…] un obiettivo centrale della specificità, di un sito, basata sulla comunità è la creazione di un lavoro in cui i membri di quella stessa comunità – simultaneamente osservatori/spettatori, audience, pubblico, e soggetti referenziali – vedranno e riconosceranno loro stessi nel lavoro, non tanto nel fatto di esserne criticamente implicati ma di esservi affermativamente descritti o validati […]”1. È così che l’arte si lega in maniera quasi inestricabile al vissuto, contribuendo a edificare un più forte e consapevole senso di comunità.’

Carla Capodimonti e Saverio Verini

Partner di PROGETTO MAPPE
Multiverso Foligno – Coworking;
L’officina della memoria;
Boudoir.

Per seguire il progetto
www.valeriapierini.it (sezione blog);
www.facebook.com/zut

Valeria Pierini (Assisi, 1984)  è un artista fotografa umbra laureata in comunicazione di massa.
La sua ricerca artistica si muove traendo ispirazione dalla letteratura e dalla filosofia analizzando temi forti quali quelli del sogno o del doppio, della ricerca interiore e della memoria.
Ha esposto in numerose collettive e personali in Italia e all’estero, tiene workshop in associazioni e scuole e i suoi lavori sono stati selezionati in molti concorsi e festival nonché ampiamente pubblicati. ‘Tabula rasa’ è il suo primo libro, uscito nel 2016.

www.valeriapierini.it

wrkshp ragazzi-web

Ritorna a Concerti in Umbria 2017

Concerti in Umbria

SEGNALA NUOVI CONCERTI IN UMBRIA

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto (richiesto)

Il tuo messaggio (richiesto)

captcha