FOTO 2 PER ABBASSO DANIELE PARISI Spettacolo

Intervista a Daniele Parisi in scena con lo spettacolo ABBASSO DANIELE PARISI


Cinema-Teatro-Esperia-Giorgia-Ceccarelli-e-Paolo-Cardinali-16
Teatro Esperia Bastia Umbra

Facebook Cinema Teatro Esperia
CinemaTeatroEsperia

Cinema Teatro Esperia Bastia Umbra
Via Roma, 25
06083 Bastia Umbra
Perugia

www.teatroesperia.it
info@teatroesperia.it

Teatro Esperia Bastia | Stagione di Prosa e Teatro Ragazzi 2015-2016

Intervista a Daniele Parisi

IN “ABBASSO DANIELE PARISI”

22 GENNAIO 2016

Bastia Umbra

 

Abbasso Daniele Parisi è il nome che l’attore e regista romano ha scelto per questo spettacolo, scritto ed interpretato da lui stesso. Nel corso dell’intervista è proprio Parisi a spiegarci la scelta di questo titolo, anche perché, a sentire le sue parole e a comprendere la sua preparazione e bravura, a noi verrebbe da dire tutto il contrario, e cioè “in alto Daniele Parisi”.

CHI È DANIELE PARISI? È un attore prima di tutto, attore/autore, perché scrivo e interpreto i miei spettacoli. La mia è una formazione accademica che mi ha visto all’inizio come attore scritturato. Solo in seguito ho iniziato a scrivere da solo i miei spettacoli mettendo su carta le mie idee e i contenuti che sentivo di più. Da quel momento è iniziata la mia ricerca personale. Si parla di “teatro sperimentale”, io ho iniziato così la mia sperimentazione vera e propria sui personaggi, sui loro profili, sulle loro voci. Ho voluto portare in scena una drammaturgia musicale che interagisce con i personaggi e li valorizza, in un gioco che è uno scambio reciproco.

CHE SPETTACOLO È “ABBASSO DANIELE PARISI”? Innanzi tutto è il primo spettacolo scritto da me nel 2011. Qui ruota tutto intorno al tema dal quale sono partito e che ho deciso di sviluppare in molteplici forme, il tema dell’identità. Lo spettacolo propone una carrellata di personaggi che, attraverso un linguaggio comico/grottesco, parlano dei grandi temi esistenziali come la morte.

L’IDENTITÀ È UNA SOLA OPPURE SONO TANTE? Sono tante e tutte slegate tra di loro. “Abbasso Daniele Parisi” significa proprio questo: metto da parte me stesso per un po’ per vestire nella maniera più completa possibile i panni di tanti personaggi, tutti caratterizzati attraverso particolari spunti.

COME È NATA IN TE L’IDEA DI FARE UNO SPETTACOLO DI QUESTO TIPO? L’idea è nata contestualmente all’evoluzione del mio percorso artistico, quindi ruotando intorno al ruolo dell’attore oggi e nel corso del tempo. Tutta la riflessione ruota intorno al concetto di finitezza e alla sua relazione con l’io.

LA MUSICA È PARTE INTEGRANTE DELLO SPETTACOLO MA È INTESA QUI IN SENSO ANTICONVENZIONALE… Infatti. La musica qui è soprattutto ritmo e il ritmo, attraverso dei loop vocali, diventa subito drammaturgia. Il ritmo quindi diventa un personaggio vero e proprio in grado di interagire con tutti gli altri.

QUANTO E COSA C’È DI TE NELLO SPETTACOLO? Tanto, c’è tanto. Un po’ di tutto di me in tanti piccoli elementi di ognuno dei personaggi. Daniele Parisi è presente in queste sottigliezze e svanisce quando queste vengono estremizzate a tal punto da diventare situazioni paradossali. Un altro aspetto “mio” è la paura dell’abbandono, la paura della fine, che si percepisce nella figura dell’ottavo re di Roma che non lascia traccia di sé.

Ed ora non vi resta che assicurarvi il vostro posto all’Esperia per non perdervi questo spettacolo.

Lucio Circe - Ottobre 2011

DANIELE PARISI:

Link video al trailer dello spettacolo

http://www.youtube.com/watch?v=uMwWHUgGJ5E&feature=bf_next&list=ULFFp3FFIfQxc

Curriculum attore

Nasce a Roma il 06-03-1982. Nel 2000 comincia a lavorare in teatro. Nel 2008 si diploma come attore presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico. Dal 2011 inizia a lavorare come solista, portando in giro gli spettacoli:

  • Abbasso Daniele Parisi (2011)
  • Ab hoc et ab hac (2013)

In teatro ha preso parte a diversi spettacoli, tra cui:

“Hansel e Gretel”(Vincitore del Premio Scenario Infanzia 2010), “Fari nella nebbia”, “Il commesso”, con la compagnia Cassepipe diretta da V. Manna ; “Generali a Merenda” di Boris Vian, “Nemico di Classe” di N.Williams, “The Kitchen” di Arnold Wesker, “Un piccolo gioco senza conseguenze” di J.Dell e G.Sibleyras (Spoleto52 Festival dei 2 Mondi) con la compagnia teatrale TKC diretta da M. Chiesa ; “Svenimenti” dagli Atti Unici di A.Čechov, regia di Lilo Baur; “Hey girl!” regia di Romeo Castellucci (Compagnia Societas Raffaello Sanzio); “Trilogia d’Ircana” di Carlo Goldoni regia di Lorenzo Salveti. (Biennale di Venezia 39° Festival Internazionale di Teatro); “Street Romeo and Juliet” regia di Giovanni Greco (Diyalog TheaterFest di Berlino).

Nel cinema ha preso parte a: “Due vite per caso” regia di Alessandro Aronadio (A-movie production – Lucky Red).

In Televisione ha preso parte a: “Il segreto dell’acqua” regia di Renato De Maria (Magnolia Fiction).

Ritorna al Menù Principale

Eventi in Umbria

Eventi in Umbria

Eventi in Umbria è la rubrica di Fil Rouge dedicata a tutti gli eventi principali dell’Umbria, manifestazioni storiche, culturali, enogastronomiche, ludiche e d’intrattenimento (musica, concerti, esibizioni) della provincia di Perugia e Terni. Continua a leggere

Concerti in Umbria

concerti-in-umbria

Concerti Umbria 2016 è la rubrica di Fil Rouge dedicata a tutti gli appassionati di musica dal vivo. Prevendite dei biglietti, Interviste ai cantanti, Video interviste ai Fans, Scaletta del tour e Recensioni dei concerti più importanti in Umbria. Continua a leggere

Teatro in Umbria

Stagione di Prosa e Danza in Umbria 2015 - 2016

Stagione di Prosa e Danza in Umbria è la rubrica di Fil Rouge è la rubrica dedicata ai più importanti teatri dell’Umbria: Teatro Morlacchi di Perugia, Teatro Lyrick di Assisi e tutte le altre rassegne teatrali del circuito del Teatro Stabile dell’Umbria e Teatro Fontemaggiore. Approfondimenti, recensioni, interviste e tutto il calendario della stagione teatrale. Continua a leggere

SEGNALA NUOVI EVENTI IN UMBRIA

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto (richiesto)

Il tuo messaggio (richiesto)

captcha