Stagione di Prosa Tuoro Stagione di Prosa 2015-2016

Stagione di Prosa e Danza 2015-2016 del Teatro Comunale dell’Accademia Tuoro sul Trasimeno


È stata pubblicata la Stagione di Prosa e Danza 2015-2016 del Teatro Comunale dell’Accademia Tuoro sul Trasimeno prodotto dal Teatro Stabile dell’Umbria

Celebri nomi come Lucrezia Lante Della Rovere, Nicola Pistoia, Giorgio Donati & Jacob Olesen…

Per informazioni e prenotazioni della Stagione di Prosa e Danza 2015-2016 del Teatro Comunale dell’Accademia Tuoro sul Trasimeno, ci si può rivolgere telefonicamente presso il Botteghino Telefonico Regionale del Teatro Stabile dell’Umbria, tutti i giorni feriali, dal lunedì al sabato, dalle 16 alle 20, al n° 075/57542222. È possibile acquistare i biglietti on-line sul sito del Teatro Stabile dell’Umbria www.teatrostabile.umbria.it.

Il Cartellone Teatrale della Stagione di Prosa e Danza 2015-2016 del Teatro Comunale dell’Accademia Tuoro sul Trasimeno

01 lucrezia lante della rovere foto fiorenzo niccoli

Titolo: IO SONO MISIA

di Vittorio Cielo

liberamente ispirato dalle memorie di Misia Sert, dalle confidenze, ricordi, messaggi, lettere di Proust, Stravinsky, Diaghilev, Nijinsky, Debussy, Tolouse Lautrec, Picasso, Ravel, Cocteau… su Misia

con Lucrezia Lante della Rovere
regia Francesco Zecca
scene Gianluca Amodio
costumi Alessandro Lai
luci Pasquale Mari
musiche Diego Buongiorno

una produzione Compagnia stabile del Molise, DoppioSogno

Trama: Con la sensibile regia di Francesco Zecca e un testo inedito del poeta Vittorio Cielo, Lucrezia Lante della Rovere rivela al pubblico l’incredibile storia e la fascinosa personalità di Misia Sert.
Picasso, Proust, Chanel, Ravel, Debussy, Stravinsky, Toulouse Lautrec, Cocteau, Nijinsky, e i loro segreti, svelati… dalla regina di Parigi.
“Sono una cercatrice di geni… Una cercatrice di meraviglie umane. Con i miei occhi color malva, ho visto ora dopo ora Pablo Ruiz trasformarsi nel mostrotoro Picasso. Debussy sui miei divani sognare il sesso del fauno. Cocteau fare la corte agli attori come in Marocco. Stravinsky incendiarsi nella Sagra di Primavera. Ravel ricamare musica a dispetto di Satie. Proust, scrivere ogni cosa, ogni parola di tutti. Fino a mettermi nella seconda riga, della prima pagina, della Recherche… Nelle università la chiamano “cultura”…io la chiamavo averli a cena da me, a casa…”

Teatro: Teatro Comunale dell’Accademia Tuoro sul Trasimeno

Data e Orario:
venerdì 11 dicembre 2015 – ore 21.00

flebosky-foto

Titolo: FLEBOWSKY Storie di ordinaria corsia

con Nicola Pistoia e Ketty Roselli, Armando Puccio
regia Gigi Piola

una produzione Mente Comica

Trama: Un’iniezione di umorismo per il benessere sociale!
Con questo spirito lo spettacolo racconta di pigiami, di camici, di reparti.
Un’antropologia della flebo che traduce le esperienze di corsia sul palco e le trasforma in un momento di riflessione. Il Grande Flebowsky è un manuale di degenza ospedaliera tratto da un libro scritto da un vero paziente che ha deciso di ridere delle proprie malattie con l’obiettivo di ristabilire un sano rapporto tra malati, medici, ospedali, con la certezza che la prima medicina necessaria in un ospedale è la buona volontà delle persone. Una terapia del sorriso perché, non è vero che una risata ci seppellirà! Una risata ci dimetterà!

Teatro: Teatro Comunale dell’Accademia Tuoro sul Trasimeno

Data e Orario:
sabato 23 gennaio 2016 – ore 21.00

Alice-Drugstore 2

Titolo: ALICE DRAGSTORE / FUORI ABBONAMENTO

drammaturgia Daniele Aureli e Massimiliano Burini

con Matteo Svolacchia, Riccardo Toccacielo, Daniele Aureli, Amedeo Carlo Capitanelli, Stefano Cristofani
regia
Massimiliano Burini
realizzazione Scene
Francesco “SKY” Marchetti
disegno luci
Gianni Staropoli
una produzione 
OcchiSulMondo / OSM Dynamic Acting

Trama: “Questo lavoro parte da un incontro con il mondo delle Drag Queen, splendide regine della notte e della perfezione, stravaganti, eccentriche, eclettiche ambasciatrici della possibilità. Abbiamo percorso la vita di alcune di loro, uomini la mattina, e Divine la sera, li abbiamo seguiti, intervistati, abbiamo ascoltato le loro storie, i loro racconti e quello che ci ha colpito è stato l’universo che sta nel mezzo. Una maschera che cela l’uomo contemporaneo, visto nella sua fragilità, tra le sue paure, in lotta con se stesso e con la solitudine. Un enorme viaggio poetico dentro l’animo umano, nascosto in un camerino, dove tutto, anche il tempo, rimane sospeso.” Massimiliano Burini

Teatro: Teatro Comunale dell’Accademia Tuoro sul Trasimeno

Data e Orario:
venerdì 5 febbraio 2016 – ore 21.00

Svenimenti

Titolo: SVENIMENTI

progetto, elaborazione drammaturgica Elena Bucci e Marco Sgrosso

un vaudeville dagli atti unici, dalle lettere e dai racconti di Anton Cechov
con Elena Bucci, Gaetano Colella, Marco Sgrosso
regia Elena Bucci
con la collaborazione di Marco Sgrosso
disegno luci Loredana Oddone

una produzione Centro Teatrale Bresciano

Trama: Incontriamo Anton Cechov, delicato e spiritoso, lieve e rivoluzionario. Entriamo nel suo labirinto creativo guidati dalle lettere che l’attrice Olga Knipper, sua moglie, continua a scrivergli anche dopo la morte, in un dialogo ininterrotto che vuole rievocarne presenza e voce. Ne emerge un ritratto pieno di contrasti di un uomo incantevole e complicato, medico per vocazione e scrittore per passione, affettuoso e intelligente osservatore degli umani, instancabile e gentile difensore degli ideali, amante della vita tumultuosa del teatro.
“Uno sguardo furtivo, ma acutissimo, anzi cinico, sulla fragilità della condizione umana, che è contradditoria e finisce per avvitarsi dentro le sabbie mobili dell’esistenza. Tre scatole comiche per personaggi meschini ed eterni che Cechov osserva con sorriso melanconico e amaro. Dentro una scenografia minimalista, i tre interpreti sono superbi nelle caricature farsesche da vaudeville che aprono squarci di psicologia. Applausi meritatissimi.” Nino Dolfo, Corriere della Sera

Teatro: Teatro Comunale dell’Accademia Tuoro sul Trasimeno

Data e Orario:
venerdì 26 febbraio 2016 – ore 21.00

Giorgio Donati e Jacob Olesen

Titolo: COMEDY SHOW

spettacolo comico di Giorgio Donati, Jacob Olesen e Ted Keijser

con Giorgio Donati e Jacob Olesen
regia Giorgio Donati, Jacob Olesen e Ted Keijser
una produzione Donati & Olesen

Trama: Spettacolo tra il cabaret e il teatro interpretato da Giorgio Donati e Jacob Olesen, attori, rumoristi, musicisti, mimi, trasformisti, ciarlatani. Racconta, in un alone di comicità surreale, di piloti giapponesi, di ragazze tenute prigioniere da un Dracula ridicolo, di motociclisti fanatici e rompicollo. Le storie che si susseguono, estremamente semplici e sintetiche, vengono interpretate in un modo insolito e avvincente creando così uno stile tutto particolare. Sono gesti, mimiche e virtuosismi musicali che definiscono salti nell’assurdo, distorsioni della logica, giochi del paradosso, costantemente accompagnati dalle riproduzioni dei rumori più diversi: rombi, stridori, fruscii, botti ed esplosioni. Le gags si susseguono a ritmo serrato e lo spettacolo si rivela così congeniale a qualsiasi tipo di pubblico, sia a quello più smaliziato e critico degli adulti, sia a quello più naif dei bambini.

Teatro: Teatro Comunale dell’Accademia Tuoro sul Trasimeno

Data e Orario:
domenica 20 marzo 2016 – ore 21.00

Vecchia-sarai-tu-2-660x330

Titolo: VECCHIA SARAI TU!

di Antonella Questa e Francesco Brandi

con Antonella Questa
regia Francesco Brandi
coreografie Magali B. “Compagnie Madeleine&Alfred”
disegno luci Carolina Agostini

una produzione LaQ-Prod

Trama: Una vecchia di ottant’anni si ritrova in ospizio contro la propria volontà. Una caduta, qualche giorno in ospedale, il figlio lontano, una nuora avida, la nipote che non ha mai tempo, quindi la soluzione migliore per tutti è la casa di riposo. Per tutti tranne che per lei. Come tornare allora a casa, davanti al suo mare, per ritrovare le amiche di sempre con cui fare per quattro chiacchiere il pomeriggio, per rivedere Carmè l’amico d’infanzia e finire la vita dove l’ha sempre vissuta? Scappare è l’unica soluzione, costi quel che costi. Un viaggio alla scoperta di come oggi tre donne vivono la loro età e l’avanzare inesorabile del tempo: chi si rifiuta di invecchiare per sentirsi ancora “giovane”, chi da vecchia subisce la tirannia del “invecchiare bene” e chi giovane lo è davvero, ma si sente già vecchia! Le donne, la loro età e l’invecchiamento al quale non hanno ancora diritto. Uno spettacolo comico per esorcizzare la paura di invecchiare e ricordarsi che “vecchia” …. lo sarai anche tu!

Teatro: Teatro Comunale dell’Accademia Tuoro sul Trasimeno

Data e Orario:
domenica 24 aprile 2016 – ore 21.00

Ritorna al Menù Principale

Eventi in Umbria

Eventi in Umbria

Eventi in Umbria è la rubrica di Fil Rouge dedicata a tutti gli eventi principali dell’Umbria, manifestazioni storiche, culturali, enogastronomiche, ludiche e d’intrattenimento (musica, concerti, esibizioni) della provincia di Perugia e Terni. Continua a leggere

Concerti in Umbria

concerti-in-umbria

Concerti Umbria 2015 è la rubrica di Fil Rouge dedicata a tutti gli appassionati di musica dal vivo. Prevendite dei biglietti, Interviste ai cantanti, Video interviste ai Fans, Scaletta del tour e Recensioni dei concerti più importanti in Umbria. Continua a leggere

Teatro in Umbria

Stagione di Prosa e Danza in Umbria 2015 - 2016

Stagione di Prosa e Danza in Umbria è la rubrica di Fil Rouge è la rubrica dedicata ai più importanti teatri dell’Umbria: Teatro Morlacchi di Perugia, Teatro Lyrick di Assisi e tutte le altre rassegne teatrali del circuito del Teatro Stabile dell’Umbria e Teatro Fontemaggiore. Approfondimenti, recensioni, interviste e tutto il calendario della stagione teatrale. Continua a leggere

SEGNALA NUOVI EVENTI IN UMBRIA

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto (richiesto)

Il tuo messaggio (richiesto)

captcha