stagione di prosa secci di terni Stagione di Prosa 2015-2016

Stagione di Prosa e Danza 2015-2016 Teatro Secci di Terni


In ANTEPRIMA DI STAGIONE al Terni Festival, gli abbonati potranno assistere, al prezzo simbolico di 1 euro, alla Prima nazionale di THYSSEN, uova produzione del Teatro Stabile dell’Umbria, dal 26 settembre all’11 ottobre al Teatro Studio 1.

È stata pubblicata la Stagione di Prosa e Danza 2015-2016 del Teatro Secci di Terni prodotto dal Teatro Stabile dell’Umbria

Celebri nomi come Ambra Angiolini, Francesco Scianna, Rocco Papaleo, Vittoria Puccini, Vinicio Marchioni, Mario Perrotta, Anna Foglietta, Ascanio Celestini…

Oltre i fantastici spettacoli teatrali organizzati dal Teatro Stabile dell’Umbria, troviamo anche gli appuntamenti di balletto con Umbria in Danza: Cahier de la dance

Per informazioni e prenotazioni della Stagione di Prosa e Danza 2015-2016 del Teatro Secci di Terni, ci si può rivolgere telefonicamente presso il Botteghino Telefonico Regionale del Teatro Stabile dell’Umbria, tutti i giorni feriali, dal lunedì al sabato, dalle 16 alle 20, al n° 075/57542222. È possibile acquistare i biglietti on-line sul sito del Teatro Stabile dell’Umbria www.teatrostabile.umbria.it.

Botteghino centrale del Caos
Tel. 0744 2799760744 285946

Il Cartellone Teatrale della Stagione di Prosa e Danza 2015-2016 del Teatro Secci di Terni 

ambra-angiolini-2

Titolo: TRADIMENTI

Cast: Ambra Angiolini, Francesco Scianna e con Francesco Biscione

regia Michele Placido

di Harold Pinter

traduzione Alessandra Serra
light designer Giuseppe Filipponio
scene Gianluca Amodio
una produzione Goldenart

Trama: Diretti da Michele Placido, due attori molto amati della scena italiana, Ambra Angiolini e Francesco Scianna, per la messinscena di una delle opere più note del Premio Nobel Harold Pinter. Robert ed Emma sono apparentemente una coppia felicemente sposata, hanno successo nei
loro rispettivi lavori e sono buoni amici di Jerry e sua moglie Judith. A una festa Jerry confessa ad Emma di amarla e lei ricambia lo stesso sentimento. Ma Robert il più perspicace, il più arguto, il più scaltro dei tre personaggi si accorge dell’infedeltà di sua moglie e infine Emma schiacciata dalle proprie bugie e dal tradimento finalmente confessa.

“Nelle sue commedie scopre il baratro che sta sotto le chiacchiere di tutti giorni.” L’Accademia di Svezia consegnando il Nobel a Pinter

Teatro: Teatro Secci di Terni

Data e Orario:
lunedì 16 novembre 2015 – ore 21.00
martedì 17 novembre 2015 – ore 21.00

Milite Ignoto Perrotta

Titolo: MILITE IGNOTO – quindicidiciotto

uno spettacolo di e con Mario Perrotta

tratto da Avanti sempre di Nicola Maranesi e da La Grande Guerra, i diari raccontano

un progetto a cura di Pier Vittorio Buffa e Nicola Maranesi per Gruppo editoriale L’Espresso e Archivio Diaristico Nazionale Spettacolo

una produzione Permàr, Archivio Diaristico Nazionale dueL – La Piccionaia

Trama: Milite Ignoto racconta il primo, vero momento di unità nazionale. È, infatti, nelle trincee di sangue e fango che gli “italiani” si sono conosciuti e ritrovati vicini per la prima volta: veneti e sardi, piemontesi e siciliani, pugliesi e lombardi accomunati dalla paura e dallo spaesamento per quell’evento più grande di loro. “Una delle più strepitose prove d’attore degli ultimi anni. Perrotta racconta l’esperienza del conflitto attraverso una doppia, straordinaria invenzione: da un lato crea una lingua, un particolare impasto di dialetti […] Dall’altro la usa per evocare percezioni in primo luogo sensoriali, l’impatto uditivo, olfattivo, tattile con la guerra da parte di contadini analfabeti. L’effetto è sconvolgente.”

Renato Palazzi, Il Sole 24 ore.

Teatro: Teatro Secci di Terni

Data e Orario:
mercoledì 25 novembre 2015 – ore 21.00
giovedì 26 novembre 2015 – ore 21.00

Infami

Titolo: INFAMI – storie di ordinaria antimafia 

FUORI ABBONAMENTO

adattamento drammaturgico Michelangelo Bellani
con c.l. Grugher, Michelangelo Bellani
regia c.l. Grugher
una produzione La Società dello spettacolo con Comunità Progetto Sud, R-evolution, Scenari Visibili

Trama: Lo spettacolo è tratto dall’omonimo libro Infami – 20 storie di ordinaria antimafia scritto da Alfonso Russi. Alfonso Russi è un cosiddetto “articolo 359” del Codice di Procedura penale ovvero un consulente tecnico della Direzione Distrettuale Antimafia di Catanzaro. Il libro raccoglie la sua esperienza di lotta alla malavita organizzata vissuta in prima linea nella terra gestita dalla ‘ndrangheta. L’adattamento teatrale è realizzato in collaborazione con la rete della Comunità Progetto Sud di don Giacomo Panizza. Gli italiani lo ricordano ospite alla trasmissione evento di Roberto Saviano Vieni via con me con gli occhi sinceri e accesi da quella leggerezza profonda di chi ha lavorato sodo, mentre legge la lista delle cose che ama del sud. Pochi conoscevano il coraggio e l’impegno di questo prete anti-‘ndrangheta che ha fondato un vero e proprio presidio di democrazia e legalità in una terra occupata.

Teatro: Teatro Secci di Terni

Data e Orario:
martedì 1 dicembre 2015 – ore 21.00

La gatta sul tetto che scotta Puccini Marchioni_D0B0813-RFabio Lovino

Titolo: LA GATTA SUL TETTO CHE SCOTTA

regia Arturo Cirillo

di Tennessee Williams

traduzione Gerardo Guerrieri

Cast Vittoria Puccini, Vinicio Marchioni e Paolo Musio, Franca Penone, Salvatore Caruso, Clio Cipolletta, Francesco Petruzzelli

scena Dario Gessati
costumi Gianluca Falaschi
luci Pasquale Mari
musiche Francesco De Melis
una produzione Compagnia Gli Ipocriti, Fondazione Teatro della Pergola

Trama: Secondo Premio Pulitzer nel 1955 per il drammaturgo statunitense Tennessee Williams (il primo nel 1948 gli venne assegnato per Un tram che si chiama desiderio), La gatta sul tetto che scotta narra la storia di una donna, Maggie, che per alleviare la cocente situazione familiare in cui si trova, imbastisce una rete di bugie. Tra giochi passionali e abili caratterizzazioni, affiorano sensualità cariche di sottintesi e di contenuti inespressi o inesprimibili; all’ideale della purezza dei sentimenti si contrappone la dura realtà di un mondo familiare e sociale pieno di finzioni. “I personaggi di questo dramma si rompono, vanno in frantumi, facendo molto rumore, anche se ci sarà l’ipocrisia di chi dirà che non ha sentito niente, di chi non si è accorto che c’è una casa che brucia e sopra al tetto che scotta una gatta, che di saltare giù non ne vuol proprio sapere.”

Arturo Cirillo

Teatro: Teatro Secci di Terni

Data e Orario:
lunedì 7 dicembre 2015 – ore 21.00
martedì 8 dicembre 2015 – ore 21.00

Chiamarsi Erneast

Titolo: L’importanza di essere Earnest

traduzione e adattamento Federico Bellini

Cast: Francesco “Bolo” Rossini, Caroline Baglioni, Edoardo Chiabolotti, Vittoria Corallo, Caterina Fiocchetti, Stefano Patti, Ludovico Röhl, Samuel Salamone, Giulia Zeetti.

scene Giuseppe Stellato
costumi Graziella Pepe
luci Simone De Angelis
musiche Franco Visioli
assisstente alla regia Brunella Giolivo

Trama: Dopo il successo di A scatola chiusa di Feydeau la Compagnia dei Giovani del Teatro Stabile dell’Umbria si cimenta con la messinscena del celebre testo di Oscar Wilde, The importance of being earnest. La regia è affidata ad Antonio Latella, uno degli artisti più innovativi e stimati del mondo teatrale. “Più leggo le parole di Wilde e più sento la necessità di “stare in ascolto”; ascolto la sferzante banalità, ascolto i tanti doppi sensi, ascolto la leggerezza, ascolto l’ironia, ascolto la cattiveria. Ascolto lo sfidarsi di fioretto, dove la “toccata” è un’abilità donata all’esperto della parola; tutto ciò che viene detto è per ottenere una risposta, una difesa, un attacco, un affondo programmato da chi parla. Con Wilde imparo ad ascoltare ciò che viene omesso, il non detto; comprendo che il vero dialogo non è nelle parole dette, ma in quelle nascoste abilmente dietro i suoi personaggi.”

Antonio Latella

Una produzione Teatro Stabile dell’Umbria Fondazione Brunello e Federica Cucinelli

Teatro: Teatro Secci di Terni

Data e Orario:
martedì 12 gennaio 2016 – ore 21.00
martedì 13 gennaio 2016 – ore 21.00
martedì 14 gennaio 2016 – ore 21.00

Terramara

Titolo: TERRAMARA – COMPAGNIA ABBONDANZA BERTONI

UMBRIA IN DANZA

coreografia Michele Abbondanza

con Eleonora Chiocchini e Francesco Pacelli

cura del riallestimentoAntonella Bertoni
musiche J.S. Bach, G. Yared, S. Borè e musiche della tradizione popolare

una produzione Compagnia Abbondanza/Bertoni

Trama: La coppia Abbondanza/Bertoni ripropone lo storico spettacolo Terramara. Al suo debutto fu un exploit più che riuscito, che li ha portati alla ribalta della danza italiana ed europea, con i suoi echi classici e il fitto intreccio di suggestioni musicali etniche: ungheresi, indiane, rumene e siciliane. Oggi ritrova nuova vita e nuovi interpreti grazie al Progetto RIC.CI/Reconstruction Italian Contemporary Choreography Anni ‘80/ ’90, ideato dal critico Marinella Guatterini. Storia d’amore danzata, la pièce lascia fluire in modo originale, il sentimento più importante e segreto di due amanti, la complessità del legame tra due esseri di sesso opposto che s’incontrano per creare nuova vita e ricrearsi.

“Di questo primo lavoro ricordo l’esplosione dell’immaginazione che sentivo poter espandersi intensamente, come poi l’odore e il succo delle arance in scena.” 

Michele Abbondanza

Teatro: Teatro Secci di Terni

Data e Orario:
giovedì 21 gennaio 2016 – ore 21.00
venerdì 22 gennaio 2016 – ore 21.00

la pazza anna foglietta

Titolo: LA PAZZA DELLA PORTA ACCANTO

uno spettacolo di Alessandro Gassmann di Claudio Fava

Cast: con Anna Foglietta e in o.a. Alessandra Costanzo, Angelo Tosto, Cecilia Di Giuli, Gaia Lo Vecchio, Giorgia Boscarino, Liborio Natali, Olga Rossi, Sabrina Knaflitz, Stefania Ugomari Di Blas

ideazione scenica Alessandro Gassmann
costumi Mariano Tufano
musiche originali Pivio & Aldo De Scalzi
disegno luci Marco Palmieri
una produzione Teatro Stabile dell’Umbria, Teatro Stabile di Catania

Trama: Un commovente testo di Claudio Fava per raccontare l’appassionante storia d’amore tra Alda Merini donna complessa dal carattere malinconico e un giovane, paziente anche lui dell’ospedale psichiatrico in cui la donna era ricoverata. A dare voce e volto alla “poetessa dei navigli” e ai suoi emozionanti versi, Anna Foglietta che, affiancata da un folto e affiatato gruppo di attori, si cala con intensità nei panni della giovane in profondo conflitto con un mondo che non la comprende e di cui non accetta le etichettature. Con la sapiente regia di Alessandro Gassmann, un lavoro che saprà emozionare il pubblico.

“Quella croce senza giustizia che è stato il mio manicomio non ha fatto che rivelarmi la grande potenza della vita.” Alda Merini

Teatro: Teatro Secci di Terni

Data e Orario:
martedì 2 febbraio 2016 – ore 21.00
mercoledì 3 febbraio 2016 – ore 21.00
giovedì 4 febbraio 2016 – ore 21.00

A Scatola Chiusa

Titolo: A SCATOLA CHIUSA

regia Danilo Nigrelli

di Georges Feydeau

Cast Francesco “Bolo” Rossini, e Giordano Agrusta, Caroline Baglioni, Edoardo Chiabolotti, Caterina Fiocchetti, Elisa Gabrielli, Elisabetta Misasi, Ludovico Röhl, Samuel Salamone.

drammaturgia e aiuto regia Livia Ferracchiati

una produzione Teatro Stabile dell’Umbria

Trama: Uno dei capolavori del teatro comico di tutti i tempi con la compagnia di giovani del Teatro Stabile dell’Umbria. Monsieur Pacarel vuole dare lustro alla famiglia facendo rappresentare al famoso Teatro dell’Opéra di Parigi un “Faust” composto dalla figlia Giulia, sedicente scrittrice. Per fare ciò pensa a un fantasioso ricatto: poiché il Teatro dell’Opéra sta cercando di scritturare il tenore più famoso del momento, egli intende ingaggiare personalmente l’artista e in cambio di quest’ultimo chiederà all’Opéra di rappresentare il lavoro della figlia. Ma non si deve mai comprare “a scatola chiusa”: in casa Pacarel, infatti, per una serie di incredibili equivoci, non arriva un tenore, bensì un giovanotto che porterà grande scompiglio… anche sentimentale.

Teatro: Teatro Secci di Terni

Data e Orario:
lunedì 22 febbraio 2016 – ore 21.00
martedì 23 febbraio 2016 – ore 21.00
mercoledì 24 febbraio 2016 – ore 21.00

Chaier de la dance

Titolo: CAHIER DE LA DANCE – aterballetto

coreografie G. Spota, C. Rizzo, P. Kratz, E. Scigliano, J. Kylian

musiche e autori vari

una produzione Aterballetto Fondazione Nazionale della Danza

Trama: Aterballetto presenta a Terni un galà straordinario con alcune tra le coreografie di punta del nuovo repertorio della compagnia diretta da Cristina Bozzolini: estratti dal balletto firmato Giuseppe Spota, Lego che ha debuttato con successo la scorsa primavera; il solo firmato dalla coreografa e performer Cristina Rizzo, Solo from Tempesta che si configura intorno a una figura cangiante, un corpo al maschile che mano a mano si disvela nella sua doppia natura, tra il lirico e il profano. Nel programma anche diversi estratti dalle creazioni di Philippe Kratz, per Aterballetto: passi a tre, passi a due e un pezzo corale, per sei danzatori. Tra le novità due pas de deux on pointe, in debutto il prossimo autunno, #hybrid di Philippe Kratz e Lost Shadow di Eugenio Scigliano. Infine un nome internazionale della coreografia, Jiri Kylian di cui Aterballetto presenterà la nuova creazione per due danzatori, dal titolo 14’20’’, che si incentra sul concetto di tempo, di velocità, di amore e invecchiamento. Una serata ricca di danza e novità!

Teatro: Teatro Secci di Terni

Data e Orario:
sabato 5 marzo 2016 – ore 21.00
domenica 6 marzo 2016 – ore 21.00

Ascanio Celestini Laika

Titolo: LAIKA

Cast: Ascanio Celestini, Gianluca Casadei (alla fisarmonica), Alba Rohrwacher (voce fuori campo)

Di: Ascanio Celestini

Regia: Ascanio Celestini

Trama: Ascanio Celestini, amato e apprezzato interprete del teatro di narrazione, porta in scena, in maniera grottesca e ironica, un Gesù improbabile che dice di essere stato mandato molte volte nel mondo e che si confronta coi propri dubbi e le proprie paure. Vive chiuso in un appartamento di qualche periferia. Dalla sua finestra si vede il parcheggio di un supermercato e il barbone che di giorno chiede l’elemosina e di notte dorme tra i cartoni. Con Cristo c’è Pietro che passa gran parte del tempo fuori di casa ad operare concretamente nel mondo: fa la spesa, compra pezzi di ricambio per riparare lo scaldabagno, si arrangia a fare piccoli lavori saltuari per guadagnare qualcosa. Questa volta Cristo non si è incarnato per redimere l’umanità, ma solo per osservarla.

Teatro: Teatro Secci di Terni

Data e Orario:
mercoledì 16 marzo 2016 – ore 21.00
giovedì 17 marzo 2016 – ore 21.00
venerdì 18 marzo 2016 – ore 21.00

rocco papaleo

Titolo: UNA PICCOLA IMPRESA MERIDIONALE

regia Valter Lupo

di Rocco Papaleo e Valter Lupo

Cast: Rocco Papaleo e con Francesco Accardo chitarra – Jerry Accardo percussioni – Guerino Rondolone contrabbasso – Arturo Valiante pianoforte

costumi Eleonora Rella
disegno luci Marco Palmieri

una produzione Nuovo Teatro

Trama: Parliamo di lavoro, di donne, di diritti, lo facciamo dando voce e anima a undici protagoniste operaie che ci permettono di raccontare con le loro diverse personalità, le paure per il nostro futuro e per quello dei nostri figli, le rabbie inconsulte che situazioni di precarietà lavorative possono scatenare, le angosce che il mondo del lavoro dipendente vive in questo momento. Il linguaggio di Massini è vero, asciutto, credibile, coinvolgente, molto attento e preciso nel descrivere i rapporti e i percorsi di vita di queste donne, madri, figlie, tutte diverse tra loro, ma capaci di raccontarci un’umanità che tenta disperatamente di reagire all’incertezza del futuro. Il teatro può davvero essere luogo di denuncia senza mai rinunciare alla produzione di emozioni, questo ho fatto finora e continuerò a fare con 7 minuti. Alessandro Gassmann

Teatro: Teatro Secci di Terni

Data e Orario:
martedì 12 aprile 2016 – ore 21.00
mercoledì 13 aprile 2016 – ore 21.00

Ritorna al Menù Principale

Eventi in Umbria

Eventi in Umbria

Eventi in Umbria è la rubrica di Fil Rouge dedicata a tutti gli eventi principali dell’Umbria, manifestazioni storiche, culturali, enogastronomiche, ludiche e d’intrattenimento (musica, concerti, esibizioni) della provincia di Perugia e Terni. Continua a leggere

Concerti in Umbria

concerti-in-umbria

Concerti Umbria 2015 è la rubrica di Fil Rouge dedicata a tutti gli appassionati di musica dal vivo. Prevendite dei biglietti, Interviste ai cantanti, Video interviste ai Fans, Scaletta del tour e Recensioni dei concerti più importanti in Umbria. Continua a leggere

Teatro in Umbria

Stagione di Prosa e Danza in Umbria 2015 - 2016

Stagione di Prosa e Danza in Umbria è la rubrica di Fil Rouge è la rubrica dedicata ai più importanti teatri dell’Umbria: Teatro Morlacchi di Perugia, Teatro Lyrick di Assisi e tutte le altre rassegne teatrali del circuito del Teatro Stabile dell’Umbria e Teatro Fontemaggiore. Approfondimenti, recensioni, interviste e tutto il calendario della stagione teatrale. Continua a leggere

SEGNALA NUOVI EVENTI IN UMBRIA

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto (richiesto)

Il tuo messaggio (richiesto)

captcha