“Pic & Nic a Trevi” Arte, musica e merende tra gli ulivi

0
413

“Pic & Nic a Trevi”

Arte, musica e merende tra gli ulivi

IV edizione – Trevi (23, 24 e 25 aprile 2011)


Saranno tre i giorni in cui famiglie, bambini, giovani e adulti potranno immergersi magicamente nella natura.. tra ulivi, olio, antichi sapori, ritmi della tradizione, arte e musica. Dal 23 al 25 aprile, con “Pic e Nic a Trevi”, si valorizzerà così ancora un territorio e le sue peculiarità paesaggistiche e naturalistiche, oltre a quelle legate alle eccellenze agroalimentari e ai beni culturali. Inoltre, il picnic più famoso d’Italia incontrerà l’Almanacco più amato del Paese: le iniziative e i racconti realizzati insieme al celebre “Barbanera” saranno infatti la grande novità della IV edizione dell’evento trevano per “un Pic Nic di saggezza”…

TREVI – Tre giorni all’insegna della vera semplicità. Una festa per chi è innamorato della natura, del buon cibo, dell’arte e della musica. Con la IV edizione torna a Trevi (Pg), il 23, 24 e 25 aprile 2011, quello che da più parti viene considerato “il picnic più famoso d’Italia”. Un piccolo-grande percorso gastronomico, artistico, musicale, ma soprattutto un viaggio legato al paesaggio e alle tradizioni di questo suggestivo borgo umbro che domina le verdi-argentee “colline olivate” da cui è circondato.

Le produzioni agroalimentari di qualità, le peculiarità paesaggistiche, l’ambiente, l’arte ed i beni culturali della città rappresentano gli elementi forti ed i tratti identitari per la promozione di un territorio disegnato dagli ulivi. Per conoscere ed incontrare un mondo e una cultura che a Trevi è legata a doppio filo all’olio e all’ulivo, intere famiglie, bambini, giovani e adulti, quasi in una sorta di magica socializzazione fra diverse generazioni, potranno quindi trascorrere momenti preziosi in luoghi incantati.

“Pic e Nic a Trevi”, organizzata dal Comune di Trevi, è un’iniziativa a dimensione d’uomo che punta a valorizzare e a testimoniare anno dopo anno un vero e proprio stile di vita. Quello del vivere “slow”, che porta ad apprezzare e a conoscere meglio ogni minimo particolare delle eccellenze che caratterizzano il territorio trevano.

L’edizione 2011 si presenta ancora come un picnic diffuso in una collina olivata, all’insegna del mangiare semplice, dell’arte, della musica e delle viste mozzafiato. Un weekend da vivere in compagnia e all’aria aperta, passeggiando in mezzo agli ulivi, ammirando paesaggi, gustando prodotti tipici, tra cui il pregiato olio extravergine di oliva Dop Umbria dei produttori di Trevi.

Con il bastone e la sportina a quadrettoni bianchi e rossi che verranno date ai partecipanti (la sportina è una borsa contenitore che all’occorrenza si trasforma in tovaglia) si potrà camminare, sostare in mezzo agli ulivi e degustare bruschette all’olio di Trevi, formaggi, carne e verdure alla brace. Queste saranno le “merende”, accompagnate dai vini Doc e Docg locali, con cui rifocillarsi dopo i trekking a piedi, le passeggiate dedite alla raccolta delle erbe aromatiche della collina olivata o dopo aver percorso il Sentiero degli Ulivi. Non mancheranno poi lunghe e guidate camminate nel centro storico di Trevi e nei suoi dintorni, presso la collina degli ulivi, con il Trekking Urbano e il Trekking Naturalistico.

Oltre che nella collina e nel sentiero degli ulivi la maggior parte delle iniziative di “Pic e Nic a Trevi” si svolgeranno nella “Chiusa degli Ulivi”, splendido uliveto della seicentesca Villa Fabri o dei Boemi con un magnifico giardino che si affaccia sulla vallata sotto a Trevi.

Importante novità per la IV edizione dell’evento trevano sarà l’incontro tra il picnic più famoso d’Italia e Barbanera, l’Almanacco più amato e tra i più antichi del Paese. Un’eccellenza umbra, un’edizione, un personaggio, un saggio astronomo che dal 1762 cominciò a diffondere, proprio dalle colline di queste terre, quello che sarebbe diventato il lunario almanacco italiano per antonomasia. E questa tradizione mai interrotta – che nel 2012 l’Editoriale Campi di Foligno consegnerà al traguardo dei 250 anni – insieme ai preziosi valori del Barbanera, classico del buon vivere che guarda all’armonia tra cielo e terra, saranno protagonisti di alcune iniziative in perfetta sintonia con le finalità che il Comune di Trevi persegue continuamente con eventi come “Pic e Nic a Trevi”.

Nel rispetto del pianeta, della natura, degli uomini e delle cose, oggi più che mai, Barbanera è il modo per riscoprire il piacere delle piccole cose, per una vita in armonia con se stessi e gli altri. Così – nello spirito del Barbanera – tante storie, come ad esempio quella della coltivazione del sedano nero di Trevi, verranno raccontate da “saggi” intorno al fuoco, che verrà acceso sul far della sera, per tramandare tradizioni orali attraverso “un Pic Nic di saggezza”.

Ma la presenza dell’Almanacco e Calendario più celebre d’Italia, porta con sé anche un altro bel pezzo di storia, perchè quando l’Italia nasceva, 150 anni fa, il saggio astronomo, di anni, ne aveva già quasi cento. E viaggiando per fiere e mercati gelosamente custodito nelle sacche dei venditori ambulanti, non mancò di dare un suo pur piccolo contributo alla conoscenza e diffusione della lingua italiana. Insieme quindi, Pic Nic e l’Almanacco, anche per un piccolo omaggio all’Unità d’Italia con la riproposizione a Trevi di uno stralcio del Lunario 1861, anno appunto che segnò la storia del Paese.

“Pic e Nic a Trevi” parla pertanto di cose antiche e semplici, ma con le parole di oggi e accetta le sfide che la contemporaneità propone con i suoi linguaggi e le sue nuove forme espressive. Ecco perché protagonista di questa tre giorni sarà anche la musica, con concerti dal vivo di alta qualità di artisti affermati ed emergenti che verranno eseguiti per le vie della città e nel “Ninfeo” di Villa Fabri – luogo trasformato per l’occasione in vero e proprio anfiteatro naturale – per allietare i picnic e celebrare il tramonto di fronte al suggestivo scenario dei Monti Martani.

Ma anche l’arte e il teatro troveranno come al solito il proprio spazio con mostre e spettacoli nei luoghi più affascinanti di Trevi. In occasione della IV edizione di “Pic e Nic a Trevi” proseguirà anche l’appuntamento con il Mercatino del Contadino o Farmer’s Market, iniziativa che si svolge ormai da tre anni ogni quarta domenica del mese nel centro storico della cittadina umbra per promuovere i prodotti agroalimentari di qualità e la cosiddetta “filiera corta” (rapporto diretto produttore-consumatore). Il mercatino e la “filiera corta” si legheranno, inoltre, all’iniziativa “Menu a km 0” proposta dai ristoranti di Trevi aderenti all’iniziativa attraverso originali menu realizzati con i soli prodotti del territorio.

“Pic & Nic a Trevi” continua così a perseguire l’obiettivo di diffondere la conoscenza del territorio, sia per quanto riguarda i suoi più evidenti punti di forza, sia soprattutto per mettere in risalto i suoi angoli più nascosti e segreti, servendosi di un mix unico di suggestioni sensoriali.

Per informazioni:

www.picnicatrevi.it

www.treviturismo.it

Segreteria Organizzativa – ADD Comunicazione ed Eventi

Daniela Tabarrini e Michela Federici

0742.332269 – infoturismo@comune.trevi.pg.it

Ufficio Stampa – ADD Comunicazione ed Eventi

Danilo Nardoni – 349.1441173 – d.nardoni@alice.it

Sarah Scaparone – 334.3269338 – scaparone@presspassion.it




 

“Pic & Nic a Trevi” Arte, musica e merende tra gli ulivi

IV edizione – Trevi (23, 24 e 25 aprile 2011)

COMUNICATO STAMPA

Saranno tre i giorni in cui famiglie, bambini, giovani e adulti potranno immergersi

magicamente nella natura.. tra ulivi, olio, antichi sapori, ritmi della tradizione, arte e musica.

Dal 23 al 25 aprile, con “Pic e Nic a Trevi”, si valorizzerà così ancora un territorio

e le sue peculiarità paesaggistiche e naturalistiche, oltre a quelle legate

alle eccellenze agroalimentari e ai beni culturali.

Inoltre, il picnic più famoso d’Italia incontrerà l’Almanacco più amato del Paese:

le iniziative e i racconti realizzati insieme al celebre “Barbanera” saranno infatti

la grande novità della IV edizione dell’evento trevano per “un Pic Nic di saggezza”…

Saranno tre i giorni in cui famiglie, bambini, giovani e adulti potranno immergersi

magicamente nella natura.. tra ulivi, olio, antichi sapori, ritmi della tradizione, arte e musica.

Dal 23 al 25 aprile, con “Pic e Nic a Trevi”, si valorizzerà così ancora un territorio

e le sue peculiarità paesaggistiche e naturalistiche, oltre a quelle legate

alle eccellenze agroalimentari e ai beni culturali.

Inoltre, il picnic più famoso d’Italia incontrerà l’Almanacco più amato del Paese:

le iniziative e i racconti realizzati insieme al celebre “Barbanera” saranno infatti

la grande novità della IV edizione dell’evento trevano per “un Pic Nic di saggezza”…

“Pic & Nic a Trevi” Arte, musica e merende tra gli ulivi

IV edizione – Trevi (23, 24 e 25 aprile 2011)

COMUNICATO STAMPA

Saranno tre i giorni in cui famiglie, bambini, giovani e adulti potranno immergersi

magicamente nella natura.. tra ulivi, olio, antichi sapori, ritmi della tradizione, arte e musica.

Dal 23 al 25 aprile, con “Pic e Nic a Trevi”, si valorizzerà così ancora un territorio

e le sue peculiarità paesaggistiche e naturalistiche, oltre a quelle legate

alle eccellenze agroalimentari e ai beni culturali.

Inoltre, il picnic più famoso d’Italia incontrerà l’Almanacco più amato del Paese:

le iniziative e i racconti realizzati insieme al celebre “Barbanera” saranno infatti

la grande novità della IV edizione dell’evento trevano per “un Pic Nic di saggezza”…

“Pic & Nic a Trevi” Arte, musica e merende tra gli ulivi

IV edizione – Trevi (23, 24 e 25 aprile 2011)

COMUNICATO STAMPA

Saranno tre i giorni in cui famiglie, bambini, giovani e adulti potranno immergersi

magicamente nella natura.. tra ulivi, olio, antichi sapori, ritmi della tradizione, arte e musica.

Dal 23 al 25 aprile, con “Pic e Nic a Trevi”, si valorizzerà così ancora un territorio

e le sue peculiarità paesaggistiche e naturalistiche, oltre a quelle legate

alle eccellenze agroalimentari e ai beni culturali.

Inoltre, il picnic più famoso d’Italia incontrerà l’Almanacco più amato del Paese:

le iniziative e i racconti realizzati insieme al celebre “Barbanera” saranno infatti

la grande novità della IV edizione dell’evento trevano per “un Pic Nic di saggezza”…

LEAVE A REPLY

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.