Albertazzi battezza la poesia di Porena

0
365

Un padrino d’eccezione alla presentazione della prima opera del poeta perugino Diego Maria Porena.


Ieri pomeriggio (31 Maggio) in una Sala dei Notari gremita è stato presentato Processi Inversi, raccolta poetica del giovane perugino Diego Maria Porena. Non è stata una presentazione come le altre, ma un incontro di poesia e musica con la voce di Giorgio Albertazzi, che ha incantato il pubblico, e il sottofondo musicale del Maestro Maurizio Mastrini. A fare da moderatore Fulvio Porena, direttore del CEDRAV, ma soprattutto zio del poeta, autodefinitosi scherzosamente come un biografo illustre di Diego. Dopo il godibilissimo racconto del Dott. Porena sulla gioventù sfrontata e vitale del ragazzo, ha preso la parola Antonio Carlo Ponti, critico letterario, che ha fatto un’analisi critica del linguaggio poetico del giovane poeta, definendone la poetica matura e sfaccettata. Ponti ha chiuso il suo intervento riportando il parere editoriale che scrisse dopo aver letto per la prima volta i versi dell’artista perugino. A seguire è intervenuto Maurizio Tarantino, direttore della Biblioteca Augusta, che ha messo in luce le tematiche filosofiche che emergono da Processi Inversi.

Dopo questi interventi, e il saluto emozionato dell’autore, ha preso la parola Giorgio Albertazzi facendo notare con ironico stupore  che pur avendo parlato per più di un’ora di poesia nessuno aveva abbandonato la sala. Il Maestro ha iniziato a recitare alcune poesie scelte di Porena, accompagnato dal commento musicale del M° Mastrini, che nel corso  della lunga e appassionata lettura si è anche esibito eseguendo Profumo, Piccolo pezzo e Zucchero filato, dall’album Il Profumo della Musica. Albertazzi è riuscito a dar voce magistralmente ai versi “d’indignazione” di Diego Maria Porena, conquistando ed emozionando la platea. Alla conclusione di quest’ottimo esordio il giovane poeta ha anticipato il titolo del suo prossimo lavoro, non una raccolta poetica questa volta, ma bensì un saggio ironico e pungente: “Il manuale del giovane indolente”.

http://processinversi.altervista.org

 


LEAVE A REPLY

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.