Collezione di Classe_Leonardo Petrucci_photo credits Alessandro Schiariti_09

Astrofisica e arte

Costellazioni, Mitologie celesti

13/01/2020 – ore 15:00 Costellazioni, Mitologie celesti | Conferenza tenuta da Gianluca Masi insieme a Leonardo Petrucci | Aula Magna Istituto Piaget-Diaz, sede Via Taranto 59/T, Roma

Collezione Di Classe è il progetto della Fondazione Pastificio Cerere che promuove l’educazione nelle scuole attraverso l’arte contemporanea, ideato e curato da Marcello Smarrelli insieme a Claudia Cavalieri ed Emanuela Pigliacelli. Si tratta di un processo a lungo termine con l’obiettivo di dotare gli istituti scolastici di una collezione di arte contemporanea permanente, nella convinzione che essere esposti abitualmente all’arte crei una maggior confidenza con questo linguaggio, spesso percepito come ostico, ma in realtà vicino all’esperienza quotidiana.

Quest’anno Collezione Di Classe prosegue con un progetto realizzato con l’Istituto “Piaget-Diaz” di Roma grazie al finanziamento del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo nell’ambito dell’avviso Scuola attiva la Cultura del piano Cultura Futuro Urbano. I partner di questa edizione sono Fondazione Mondo Digitale, Artakademy con Ivan Tresoldi, Laboratorio 53 Onlus con Guide Invisibili, orizzontale, Leonardo Petrucci.

Gli studenti vengono coinvolti in modo attivo nell’ideazione e realizzazione di opere d’arte collettive destinate a formare nel tempo una vera e propria collezione di cui gli studenti stessi diventano mediatori e conservatori, trasformando di fatto la scuola in un museo di arte contemporanea.

Il progetto ha già preso il via con tre dei cinque laboratori previsti, per poi terminare a Maggio 2020 con un evento conclusivo in cui saranno presentate le opere prodotte dagli studenti. Oltre a contribuire alla riqualificazione degli ambienti scolastici, Collezione Di Classe intende attuare un processo rigenerativo sul tessuto urbano dei quartieri coinvolti, proprio a partire dalla scuola, trasformandola in un presidio culturale e sociale aperto a tutta la cittadinanza.

In quest’ottica lunedì 13 gennaio è in programma il terzo evento aperto a tutti gli studenti dell’Istituto “Piaget-Diaz” e a tutti gli interessati:

  • Costellazioni, Mitologie celesti è il titolo della conferenza aperta al pubblico in cui interverrà l’Astrofisico Gianluca Masi sul rapporto tra la storia delle stelle e le mitologie che le hanno portate ad essere così famose nel corso del tempo, attraversando civiltà di varie epoche.

Sarà un viaggio nell’universo che farà riflettere sull’importanza di poter volgere nuovamente lo sguardo al cielo, svelandone così alcuni dei suoi più affascinanti segreti.

Collezione Di Classe è parte integrante della mission della Fondazione Pastificio Cerere che dal 2011 – attraverso il programma “Curare l’educazione”, ideato dal direttore artistico Marcello Smarrelli – sperimenta un modello di apprendimento che utilizza l’arte come strumento della didattica, ponendo l’artista al centro del processo formativo. L’obiettivo è quello di far comprendere ai partecipanti gli elementi che determinano le dinamiche sociali, sviluppare un livello più profondo di conoscenza dei contesti e delle pratiche di integrazione, acquisire e condividere idee e informazioni che permettano una partecipazione più attiva alla vita delle comunità di riferimento. www.pastificiocerere.it

L’Istituto di Istruzione Superiore “Piaget-Diaz” di Roma offre diverse tipologie di percorsi professionali: Servizi per la Sanità e l’Assistenza Sociale, Industria e Artigianato per il Made in Italy, Manutenzione e Assistenza Tecnica, Servizi Commerciali, Servizi Culturali e dello Spettacolo e Gestione delle Acque e del Risanamento Ambientale. L’Istituto è dislocato su cinque plessi, ubicati in diverse zone di Roma: Tuscolano (sede centrale di Viale Marco Fulvio Nobiliore e sede di Via Diana); Prenestino (sede di Viale Giorgio De Chirico) e San Giovanni (sede di Via Taranto). La dislocazione su più Municipi ha consentito di stabilire contatti permanenti con le istituzioni dei territori per la realizzazione di progetti comuni finalizzati all’arricchimento dell’offerta formativa. www.jeanpiaget.gov.it

Leonardo Petrucci (nato a Grosseto nel 1986), si forma all’Accademia di Belle Arti di Roma, dove si laurea nel 2009 con una tesi sul rapporto tra arte e alchimia, ambito che ancora caratterizza la sua ricerca. Dal 2012 lavora nel suo studio presso il Pastificio Cerere nel quartiere di San Lorenzo a Roma. Ha esposto presso numerosi spazi espostivi, prendendo parte a mostre personali e collettive: Once Upon a Time (galleria Gilda Lavia); RED HOPE (Zinouzi Tapí – Carpet Shop, Roma); The Light Hides The Lights (Fondazione Baruchello, Roma, 2016); Where is Dawn now? (Pastificio Cerere, Roma, in collaborazione con NASA, ASI, INAF); There Is No Place Like Home (Via di Valle Aurelia, Roma, 2015); You are here (Accademia di Romania, Roma, 2015); Antropofagia Simbiotica (Operativa Arte Contemporanea, Roma, 2014); Il peso della mia luce (Operativa Arte Contemporanea, Roma, 2013; Resolve et Scoagula, unconventional twins #1 (Studio d’Arte Pino Casagrande, Roma, 2011). Vincitore del Premio Internazionale Generazione Contemporanea del LUISS Creative Business Center (2017); Finalista al Talent Prize (MACRO, Roma, 2016).

Partecipa ad Artissima 2019 con la galleria Gilda Lavia.

Gianluca Masi (nato a Frosinone nel 1972). Laureato a pieni voti in Fisica, indirizzo astrofisico, presso l’Università “La Sapienza”, ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Astronomia presso l’Università di “Tor Vergata”.

Ha all’attivo la pubblicazione di oltre 900 contributi professionali, ha scoperto decine di asteroidi, numerose stelle variabili, è co-scopritore di tre pianeti extrasolari e del transiente ASASSN-15lh, la più luminosa supernova mai scoperta. Nel 2006 ha fondato il progetto Virtual Telescope. Sui contributi appaiono regolarmente su Ansa, CNN, Newsweek e altri prestigiosi media, radio e TV nazionali ed esteri. Ha tenuto numerosissime conferenze sia in Italia che all’estero. Si occupa attivamente del rapporto tra la scienza del cielo e il mondo dell’arte, dedicandosi intensamente anche alla fotografia. Tra i numerosi riconoscimenti ricevuti, l’asteroide (21795) è stato denominato “Masi” dall’International Astronomical Union per i suoi meriti scientifici. È coordinatore per l’Italia di Asteroid Day e Astronomers Without Borders. È Ambasciatore del progetto “Dark Skies for All”, dell’International Astronomical Union.

 

INFO

13/01/2020 – ore 15:00 Costellazioni, Mitologie celesti | Conferenza tenuta da Gianluca Masi insieme a Leonardo Petrucci| Aula Magna Istituto Piaget-Diaz, sede Via Taranto 59/T, Roma

Ingresso libero su prenotazione

EventBrite https://www.eventbrite.it/e/biglietti-costellazioni-mitologie-celesti-conferenza-di-gianluca-masi-insieme-a-leonardo-petrucci-86922460419

06.45422960, info@pastificiocerere.it

Collezione di Classe_Leonardo Petrucci_photo credits Alessandro Schiariti_09Collezione di Classe_Leonardo Petrucci_photo credits Alessandro Schiariti_07Collezione di Classe_Leonardo Petrucci_photo credits Alessandro Schiariti_05