Caos e creazione-scienza arte utopie

  Si terrà dal 23 Luglio al 2 Agosto 2020 tra Montepulciano e la Valdichiana

Il cantiere internazionale d’Arte è una manifestazione artistica e culturale, ideata nel 1976 dal compositore Hans Wemer Henze. Tra le più belle citazioni del compositore tedesco riportiamo questa :

Il senso etico me lo porto dietro, credo che un artista moderno debba occuparsi dei problemi della società, un musicista deve aprire il cuore per renderci migliori”

Da qui ne capiamo, che grande uomo di pensiero, oltre ad esser un musicista e compositore, un artista da dominare energicamente e magistralmente l’ equilibrio tra il Moderno e il Postmoderno.

Il Cantiere nasce tra un’ intesa tra il comune di Montepulciano e la provincia di Siena; la prerogativa della manifestazione é la destinazione di eventi in grado di promuovere conoscenze, esperienze e professionalità nel campo delle arti, esecuzioni delle opere, concerti sinfonici, musiche da camera, balletti, performance e spettacoli teatrali.

La tematica del 45° Cantiere d’ Arte è Caos e Creazione-Scienza Arte Utopie.

Una programmazione adeguata di attualità, ideata dal direttore artistico Roland Bòer, affiancato per la programmazione del coordinatore artistico Giovanni Oliva.

Confermati prestigiosi artisti internazionali e nazionale, mentre saranno sempre presenti i giovani talenti. Per le prenotazioni e la programmazione troverete qui di seguito tutte le informazioni di riferimento.

Si consigliano prenotazioni, acquisti di biglietti on-line.

INFO E PRENOTAZIONI

prevendita@fondazione-cantiere.it

T. +390578 758473 / 757089

BIGLIETTI ON LINE > www.vivaticket.com

Agar S. Accetturo