Il vincitore sarà proclamato in occasione dell’edizione 2019 di Umbrialibri, dal 4 al 6 ottobre

Letteratura. Premio Severini Cesari: sono 39 le opere prime in concorso per la seconda edizione del premio dedicato al giornalista e curatore editoriale umbro

I grandi nomi dell’editoria italiana concorreranno con i loro autori esordienti

La migliore Opera Prima dell’anno nel nome e nel ricordo di Severino Cesari. Per la seconda edizione del Premio letterario nazionale Opera prima Severino Cesari, sono 39 le opere d’esordio – di narrativa italiana (romanzo o raccolta di racconti) – arrivate da alcune delle case editrici più importanti del panorama nazionale: Rubbettino; Il Saggiatore; Quodlibet; La Caravella; Graphe.it; Casa Editrice San Gennaro; EFFEQU; Nutrimenti; Bompiani; Temperino rosso; Giraldi; Fazi; Eretica; Neri Pozza; Golem; Fandango; Manni; Zona 42; Terra Rossa; Mondadori; Esordienti E-Book; Monte Università Parma; Ponte alle Grazie; Baldini & Castoldi; QUDUlibri; Solferino RCS Mediagroup; DeAPlaneta Libri; Einaudi; Ensemble; Il Seme Bianco; Il Viandante; Le Farfalle; Albatros – Il Filo; Feltrinelli; E/O; Frassinelli; Sperling & Kupfer; La Nave di Teseo; Corrimano Edizioni.

Entro il 15 aprile la Segreteria del Premio sceglierà il gruppo di opere, da un minimo di 10 a un massimo di 15 titoli, che saranno valutate dalla giuria, coordinata dalla scrittrice Simona Vinci, composta da Luca Briasco, Pietrangelo Buttafuoco, Giancarlo De Cataldo, Concita De Gregorio, Luca Gatti, Carlo Lucarelli, Gabriella Mecucci, Francesca Montesperelli, Giacomo Papi e Michele Rossi. Un compito non facile per i giurati, che dovranno selezionare la terna finale fino alla proclamazione del vincitore.

La seconda edizione del concorso dedicato a Cesari, emanato lo scorso lunedì 17 dicembre, è promosso nell’ambito di Umbrialibri dalla Regione Umbria d’intesa con Emanuela Turchetti, moglie del giornalista e curatore editoriale umbro.

La premiazione dell’opera vincitrice si terrà in occasione dell’edizione 2019 di Umbrialibri, in programma a Perugia dal 4 al 6 ottobre.