Vincent Van Gogh – Un viaggio nei luoghi della sua vita

0
496

“Prima sogno i miei dipinti, poi dipingo i miei sogni”.

Il 30 marzo del 1853 nasceva Vincent Van Gogh in un paese che si chiama Groot Zundert, in Olanda. Oggi l’ente turistico VisitBrabant offre un percorso ragionato per visitare numerosi luoghi storici legati alla vita del pittore, alcuni di questi solitamente chiusi al pubblico. Per comprendere meglio le numerose sfaccettature della sua arte, dei suoi tormenti, della sua sensibilità, sarà possibile percorrere le strade, visitare le case, le chiese che hanno fatto parte del suo percorso di vita e che, inevitabilmente, sono anche i soggetti dei suoi dipinti.

 

Vincent van Gogh (1853, Zundert, Paesi Bassi – 1890, Auvers-sur-Oise, Francia), ha passato i primi trent’anni della sua vita in Olanda tra i comuni di Nuenen, Etten-Leur e Zundert dove imparò a disegnare e sperimentò quelle novità pittoriche che saranno successivamente il suo tratto distintivo. Percorrere i luoghi della sua vita significa fare un percorso interiore, nel suo animo e nella sua mente, una personalità la sua estremamente sensibile e tormentata, mai compreso durante la sua esistenza e dannatamente osannato e celebrato dopo la sua morte.