SlotMob The Economy of Francesco

SlotMob The Economy of Francesco

Grande partecipazione per l’iniziativa che i giovani umbri di Economy of Francesco hanno organizzato nella città di Francesco.

Ha riscosso un’importante partecipazione da parte di autorità civili, religiose, ma, soprattutto, di realtà legate all’associazionismo e di semplici cittadini l’iniziativa che i giovani umbri di Economy of Francesco hanno voluto sposare, su input nazionale, e portare in un luogo davvero speciale, il primo che quasi tutti i visitatori della città di frate Francesco oltrepassano per arrivare ad Assisi: Santa Maria degli Angeli.

Nella giornata di sabato 10 luglio, che ha visto decine di giovani in tutto il territorio nazionale valorizzare i bar che hanno scelto di rinunciare agli introiti delle slot machine per sostenere il contrasto alla dipendenza da gioco e alle criminalità organizzate, i giovani umbri di Economy of Francesco hanno organizzato, nel rispetto delle normative anti Covid 19, due momenti ricchi di testimonianze importanti.

La giornata di festa si è inaugurata alle ore 11 presso il bar della stazione ferroviaria di Assisi con la partecipazione del Sindaco di Assisi, Stefania Proietti, del dottor Luciano Bondi dell’USL Umbria 1 e di padre Marcello Fadda in rappresentanza del Vescovo della Diocesi di Assisi, Nocera Umbra e Gualdo Tadino, Monsignor Domenico Sorrentino.

Alle ore 12, la discussione ha trovato ospitalità presso il Caffè dei Priori di Santa Maria degli Angeli, dove si sono aggiunti al dibattito Antonio Caschetto, coordinatore dei programmi italiani del Movimento Cattolico Mondiale per il Clima (Gccm) e responsabile del Circolo Laudato si’ di Assisi, e Alessandra Moreschini, in rappresentanza di Libera Umbria.

L’iniziativa è stata occasione di incontro e confronto fra realtà associative e cittadini in cui si è avuta occasione di condividere le numerose iniziative organizzate in seno al movimento di Economy of Francesco (in merito alle quali è possibile ricevere informazioni tramite il sito internet francescoeconomy.org) e ricordare che le iscrizioni sono libere e gratuite.

Per ricevere maggiori informazioni è possibile scrivere all’indirizzo di posta elettronica eof.umbria@gmail.com

Total
0
Shares
Related Posts

Celebrazioni Nazionali in onore di San Francesco di Assisi Patrono d’Italia

Oggi, martedì 4 ottobre, sono giunte a conclusione le Celebrazioni Nazionali in onore di San Francesco di Assisi Patrono d’Italia. La ricorrenza ha visto il suo momento più importante nel corso della Solenne Celebrazione, che si è tenuta presso la Cappella Papale e a seguito della quale il Sindaco di Campobasso, Luigi Di Bartolomeo, ha riacceso la Lampada Votiva dei Comuni d’Italia con l’olio offerto dalla Regione Molise