L’importanza del reggiseno

0
424

Il reggiseno ha origini antichissime: l’uso di indossare un particolare indumento concepito esclusivamente per trattenere le mammelle di una donna risale infatti all’antica Grecia. Nel corso dei secoli questo indumento si è modificato, adattandosi alle mode del momento, fino ad arrivare a quello che conosciamo noi oggi.

Secondo alcuni a inventare il primo reggiseno è stata Hermine Cadolle, una bustaia di Parigi, nel 1889. Sostanzialmente la sua idea è stata quella di dividere in due parti il bustino tradizionale, vendendo poi separatamente la parte superiore, quella che sosteneva il seno.

Al giorno d’oggi, ci sono numerose teorie che spiegano l’importanza di utilizzare un reggiseno adatto, anche se alcuni lo reputano un capo di biancheria inutile. Molte donne infatti preferiscono non indossarlo quando sono al lavoro, quando praticano uno sport oppure quando stanno a casa. Altre invece lo reputano indispensabile in determinate circostanze, come l’allattamento o il sovrappeso, e altre ancora lo vedono come uno strumento che rende le donne più sexy e più affascinanti. Il ruolo del reggiseno è quello di sostenere il peso della mammella, aiutandola a modellarsi sulle sue forme naturali senza avere l’impressione di indossarlo.

Secondo la tettologia, la disciplina che spiega come scegliere in maniera adeguata e indossare il reggiseno giusto, il reggiseno ideale dovrebbe far sentire chi lo indossa a proprio agio, valorizzando il seno senza esagerazioni ed essere un corretto sostegno del seno in modo naturale e armonico; ogni donna deve individuare ed essere consapevole dello stile che più le si addice per trovare il modello giusto.

Dopodiché va selezionata la taglia adeguata. Le taglie classiche che si incontrano nei negozi dalla I alla V non sono taglie precise, in quanto tengono conto di una sola delle misure necessarie (il sotto seno) realizzando così i reggiseni con una coppa standard, che nella maggior parte dei casi sono imprecise.

È necessario essere consapevoli delle proprie caratteristiche fisiche perché un reggiseno che non sostiene bene causa mal di schiena, inoltre non bisogna costringere il seno in una posizione forzata per fargli assumere una forma diversa da quella naturale.

Ultima cosa da tenere in considerazione è lo sport, che fa bene al seno, ma necessita di un corretto sostegno poiché durante l’attività sportiva il seno subisce dei microtraumi che determinano uno stiramento dei legami di Cooper (i tralci fibrosi che ancorano la ghiandola mammaria alla cute) e possono essere causa di dolore al seno e alla lunga determinare un abbassamento del seno. Adottando un reggiseno adatto riduciamo notevolmente i rischi di dolorosi stiramenti e danni irreversibili a cui è sottoposta la pelle di rivestimento e i tessuti connettivi.

 

Sanitaria Centro Salute vende intimo specializzato con taglie conformate, per risolvere ogni problema di vestibilità. Il negozio si trova a Gubbio, in via Camillo Benso Conte di Cavour, 41 e a Branca, in via della cascata, 2.