Che la frutta fa bene è ormai una costatazione accertata. Ma sono molte le cose da sapere sulla frutta, quanta mangiarne durante il giorno, la differenza delle proprietà per colore del frutto e piccole curiosità che neanche immaginavi su questi prelibati e salutari frutti.

Spesso si sente dire che la frutta andrebbe mangiata lontano dai pasti, ma in realtà la scelta dell’ orario non cambia nulla. Anzi la vitamina C contenuta nei kiwi, nelle fragole o negli agrumi, può aiutare la digestione.

Ogni giorno dovremmo mangiare tre porzioni di frutta, di tre colori diversi. Ma quanto sono importanti questi colori nella frutta? Andiamo a scoprirlo elencando le proprietà per ogni colore.

Frutta Rossa: è ricca di licopene e antociani, sostanze che aiutano a rafforzare il cuore e prevenire tumori.

Frutta Arancione: fa molto bene alla memoria e alla vista, grazie alla zeaxantina e ai carotenoidi.

Frutta Gialla: agisce sul sistema immunitario riducendo il rischio di influenze e di crampi muscolari.

Frutta Verde: ricca di clorofilla, rafforza ossa e denti e normalizza i livelli di pressione e colesterolo.

Frutti Blu e Viola: ricchi di sostanze utili al sistema immunitario e di antiossidanti in grado di ridurre il rischio di cancro e ictus.

La frutta bianca: grazie alla allicina aiuta la circolazione e la digestione.

Infine vi svelo questa piccola curiosità sulle mele….. “Una mela al giorno leva il sonno di torno”, visto che il fruttosio, zucchero naturale contenuto nel pomo, da la sveglia meglio della caffeina.