Isole Azzorre, Isola di Flores
Azzorre: l’isola di Flores Riserva della Biosfera

ISOLE AZZORRE

Dovete ancora decidere dove andare in viaggio di nozze? Il matrimonio è il momento perfetto per concedersi una vacanza esotica, per andare in luoghi che magari non si vedranno più in altre occasioni. Dove andare dunque in luna di miele? Se sognate un luogo isolato, ma dove ci sono anche infinite possibilità di esplorazione, le Azzorre fanno di sicuro per voi. Un arcipelago pieno di cose da fare e da visitare, ma anche in grado di regalarvi un po’ di ozio e di silenzio.

Si può partire dall’isola di Santa Maria, quella più a sud dell’arcipelago. Non c’è il turismo di massa, l’attività preferita è il trekking. Tanti sono infatti i sentieri in mezzo alla natura, con sbocco naturale le splendide spiagge come Praia Formosa. Ad agosto, su quest’isola si svolge il Maré de Agosto, uno dei festival più seguiti di tutto il Portogallo.

Potete invece scegliere l’isola di Sao Miguel, la più grande dell’arcipelago. Che, dopo il matrimonio, vi regalerà i benefici effetti delle sue acque termali sulfuree. Che vi coccoleranno dopo una giornata di trekking intorno al lago di Furnas, dove si possono guardare gli abitanti seppellire nelle caldeiras il cazeido, ossia lo stufato di carne cotto naturalmente a vapore per parecchie ore. La strada che da Furnas porta al borgo di Nordeste offre tantissimi panorami diversi. Su quest’isola c’è anche l’aeroporto intitolato a Giovanni Paolo II (Lisbona è lontana appena due ore in aereo). A Ponta Delgada, dove si trova appunto lo scalo, c’è anche la famosa statua del Cristo, nella chiesa del Convento femminile da Esperanca. Esce in processione ogni anno, dal 4 al 10 maggio, in occasione della Festa do Senhor Santo.

L'isola di Sao Miguel - Azzorre
Sao Miguel nelle Azzorre

Prima di lasciare Sao Miguel, dove recarvi a visitare il cratere di Sete Ciudades. Dentro c’è un lago vulcanico verde e blu, con annessa leggenda (scopritela da soli). Infine, per chiudere in bellezza, ecco Caldeira Velha, località famosa per ospitare un parco termale naturale in cui si può fare il bagno in acqua a 37 gradi centigradi.

L’isola di Graciosa è la più pianeggiante dell’arcipelago. C’è però una scala a chiocciola che permette di scendere dentro la grotta di Furna do Enxofre, all’interno della quale troverete il piccolo lago vulcanico Lagoa do Styx. Questo specchio d’acqua è stato dichiarato Riserva della Biosfera dall’Unesco. A Santa Cruz, il Carnevale è una cosa seria. Ricordatevelo se il vostro matrimonio cade nel periodo giusto. Sull’isola di Terceira c’è un altro sito Unesco: il centro di Angra do Heroismo, architettura rinascimentale. Ad Angra ci sono monumenti storici tutti da visitare. Ma potete anche decidere di osservare dall’alto, salendo ad Alto da Memoria.

Lagoa do Styx, San Miguel, Isole Azzorre
Lagoa do Styx, San Miguel, Isole Azzorre

Il Triangulo delle Azzorre, tra vulcani e caffè

Altre isole delle Azzorre, altre attrazioni da vedere. Partiamo da Sao Jorge, che fa parte del Triangulo delle Azzorre insieme a Pico e Faial. Sao Jorge è l’isola più lunga e stretta. Qualcuno ha voluto vedere nella sua forma quella di un drago sdraiato. Su questa isola si vive principalmente di allevamento: ci sono più mucche che abitanti. E quindi assaggiate il formaggio Queijo. L’isola di Pico è soprannominata Isola Montagna. Come mai? C’è un vulcano che ne disegna l’orizzonte, alto 2.351 metri, il terzo più grande dell’Atlantico. Se vi piace l’immersione, provate Ilhéu Seitado e Ilhéu em. Se invece volete fare una vacanza più colta, eccovi il Museu dos Baleiroos e il Museu da Indùstria Baleeira.

Faial chiude il Triangulo. È piccola e si visita in un giorno solamente. Da assaggiare il caffè al Peter Cafè Sport, il più rinomato dell’Atlantico. Da fare: l’escursione da est a ovest, partendo dal borgo di Ribeirinha. L’Isola di Corvo è probabilmente la meno turistica di tutte, ma non per questo va ignorata. Misura appena 17 chilometri quadrati, ma nel 2007 è stata dichiara dall’Unesco Riserva della Biosfera. Non mancano vulcani e punti romantici. Dentro il cratere di Caldeirao, affascinante il lago qui contenuto. Chiudiamo l’escursione alle Azzorre con l’isola di Flores. Ci sono scogliere, mucche, uccelli, fiori, laghi e cascate. Anche questa è Riserva della Biosfera. Piove più spesso che sulle altre isole dell’arcipelago, dunque la vegetazione è più lussureggiante.

Ora che conoscete le infinite possibilità delle Azzorre, non vi è venuta voglia di una luna di miele post matrimonio proprio qui?

Il tramonto sulle Isole Azzorre
Il Fiume Fornas Sao Miguel ISOLE AZZORRE
Il Fiume Fornas a Sao Miguel, ISOLE AZZORRE
Isole Azzorre - Sao Jorge
Isole Azzorre, Sao Jorge