Cantine Aperte 2019

Al via l’edizione numero 27 di Cantine Aperte, la manifestazione Eno-gastronomica più gustosa d’Italia che avrà luogo sabato 25 e domenica 26 maggio.

Da Nord a Sud dello Stivale, questo fine settimana sarà all’insegna delle degustazioni e visite in vigna, numerose saranno le iniziative dalle Alpi all’Etna. Cantine Aperte è dal 1993 il più importante evento Eno-turistico, le cantine socie del Movimento Turismo del Vino aprono le loro porte al pubblico.

Cantine Aperte ormai diventato una filosofia per gli appassionati del buon vino e del buon cibo, permette di scoprire i territori del vino italiano, che vede, di anno in anno, eno-curiosi ed appassionati avvicinarsi alle cantine, desiderosi di fare un’esperienza diversa dal comune. Oltre alla possibilità di assaggiare i vini e di acquistarli direttamente in azienda, sarà possibile entrare nelle cantine per scoprire i segreti della vinificazione e dell’affinamento.

Quest anno l’obiettivo di Cantine Aperte è quello di evolvere questa esperienza già unica, verso un’accoglienza ancora più personalizzata, che possa far apprezzare e conoscere la produzione enologica di ognuna delle cantine partecipanti, le terre italiane del vino e la nostra cultura.

In programma incontri a tema, pranzi, cene e degustazioni guidate all’interno dell’ambiente accogliente delle cantine italiane, un’occasione per essere coccolati e viziati mentre si gode al massimo delle tradizioni italiane.

L’edizione 2019 di Cantine Aperte sarà all’insegna dell’eco-friendly, attenta all’ambiente e alla sostenibilità, riducendo l’uso di plastica in primis. Insomma, qualità piuttosto che quantità!

Inoltre, potrete gustare del buon vino e passare una giornata insieme al vostro cucciolo in molte parti d’Italia. Le cantine aderenti alla manifestazione metteranno a disposizione spazi appositi per i vostri amici a quattro zampe!

QUESTE LE CANTINE PARTECIPANTI PER OGNI REGIONE:

Regione Abruzzo
Regione Basilicata
Regione Calabria
Regione Campania
Regione Emilia-Romagna
Regione Friuli-Venezia Giulia
Regione Lazio
Regione Liguria
Regione Lombardia
Regione Marche
Regione Molise
Regione Piemonte
Regione Puglia
Regione Sardegna
Regione Sicilia
Regione Toscana
Regione Trentino Alto Adige
Regione Umbria
Regione Valle d’Aosta
Regione Veneto