Hydromoving technology Lorenzo Errico

Hydromoving, l’automobile ad Acqua

Incredibile notizia dal mondo della tecnologia ingegneristica! Lorenzo Errico, ingegnere pugliese, ha inventato l’ Hydromoving technology, ovvero il prototipo di un’auto in grado di alimentarsi grazie ad una centralina che utilizza l’acqua come fosse benzina. Dopo diversi anni di studi per mettere a punto questo sistema rivoluzionario, Errico ha applicato l’ Hydromoving technology su un motore di una Nissan 370 utilizzando l’acqua piovana!

Ma come funziona l’ Hydromoving technology?

“Il gas acqueo viene condotto in due raid di iniettori con una trappola per l’ossigeno, che vanno all’incrocio delle due valvole di aspirazione, due centraline di diversa misura controllano la successione, maggiore è la produzione di gas, minore sarà l’impiego di benzina iniettata. Sarà necessario un pieno di benzina che però, dovrà essere accompagnato da pochi litri d’acqua. Ogni litro d’acqua garantirebbe circa 1000 km.”

L’ Hydromoving technology è un’invenzione che necessita di ulteriori conferme sugli effettivi risparmi e prestazioni che l’auto ad acqua potrà preservare nel tempo. Intanto godiamoci questa paternità tutta italiana che potrebbe sconvolgere l’equilibrio economico dell’automobili dell’intero globo. L’oro nero e i suoi sceicchi sono avvisati!