Quando la natura diventa paradiso

Le terme di Saturnia sono un posto gradevole, rilassante e suggestivo, in una vacanza in Toscana, ma più specificamente, se siete dalle parti della Maremma, una tappa alle terme non dovrà mancare.
Bello poter approfittare dei benefici inseriti nelle sue acque, in modo del tutto gratuita in uno scenario mozzafiato.
Conosciute come “Cascate del Mulino” chiamate dai suoi abitanti le Cascatelle, fin da lontano ci si accorge della loro presenza, grazie a quel famoso e poco gradevole odore di “uovo” che resterà sulla pelle almeno un paio di giorni. Un compromesso a cui si può far fronte, visto che in cambio regala benefici e sensazioni pacifiche.

Andare alle terme è uno dei piaceri più antichi del mondo, questo lo insegnano fin dall’ antichità i nostri antenati Romani ed Etruschi, che probabilmente deriva da quell’ epoca tale costruzione. Invece il suo nome deriva da un antica leggenda. Le acque saturnine prendono il nome del dio Saturno che, secondo il mito, si adirò moltissimo vedendo il genere umano perso nelle continue battaglie e guerre intestine. Mosso dall’ira, scagliò sulla terra un fulmine che si conficcò così in profondità da generare un cratere. Da questo fuoriuscirono acque caldissime e fumanti, in grado di placare gli uomini e i loro animi riottosi con le loro dense volute di vapore.

L’acqua sorgiva di Terme di Saturnia compie un percorso nelle profondità della terra del Monte Amiata. L’acqua sorgiva di Terme di Saturnia è minerale perché durante il percorso sotterraneo si mineralizza assorbendo l’anidride carbonica e scaricandola sulle marne e i travertini che, a 200mt di profondità, si disciolgono per effetto della CO2, liberando zolfo, calcio, solfati, magnesio; assorbe inoltre vitamine e gas prima di risalire in superficie alla temperatura costante di 37,5°.

Il flusso d’acqua è di quasi 800 litri al secondo: ciò consente alla piscina sorgente e alle piscine del parco termale, un ricambio completo ogni 4 ore, per 6 volte al giorno, rendendola incontaminata.

Le acque di Terme di Saturnia hanno rinomate proprietà terapeutiche, prima fra tutte sicuramente il relax e benessere al solo immergervisi. Le sue proprietà benefiche sono ad ogni modo numerose, un vero elisir di lunga vita, indicate per la cura della pelle, i suoi fanghi rendono la pelle più morbida ed elastica, sono particolarmente indicate per problemi di apparati respiratorio, digerente, locomotore e vascolare, grazie alla presenza di idrogeno, minerali, anidride carbonica e solfato.

Insomma vi basta aggiungere la giusta compagnia accanto, a rendere una giornata speciale, perché a tutto il resto ci penserà la natura.