Mangiare pesce a Milano, esperienze da buongustai

0
139

Avreste mai detto che mangiare pesce a Milano è un’esperienza che ogni buongustaio dovrebbe provare? Già, proprio così. Milano ha uno tra i mercati ittici più grandi e importanti d’Italia, con arrivi giornalieri da tutta la penisola.

Ecco qua i migliori ristoranti dove mangiare pesce a Milano scelti dalla nostra redazione. 

DOVE MANGIARE PESCE A MILANO – MONTECRISTO

Via Prina 17, tel. 02-34.95.049 e 02-31.27.60

Il ristorante del cuore di Mike Bongiorno e famiglia, che abitavano lì vicino, all’angolo con corso Sempione. Nato nel 1976 da un’intuizione di Franco Cavozza ispirandosi alla sua passione per il mare e la pittura: all’interno domina il bianco e il blu. Molto ricco il menu, che comprende: gran misto di crostacei, scampini con trevisana e grana al forno o in guazzetto allo zenzero, bolliti con ovoli o porcini, triglie salvia e rosmarino al forno, soglioline adriatiche all’erba cipollina, spiedino di crostacei con porro all’aceto balsamico o di scampi con lardo di colonnata, zuppa di scorfano o di gamberi di fiume, tortelli di granchio con punte di asparagi e menta, gnocchetti all’aragosta o al branzino, risotto con scampi e carciofi, scamponi al sale, al limone o al cognac, nasello bollito, coda di pescatrice alla livornese, sanpietro o rombo steccati al forno con patate, alle mele o allo champagne, scorfano scampi e carciofi, aragosta alla catalana. Prezzo: 55/70 €. Chiuso sabato a pranzo e martedì.

DOVE MANGIARE PESCE A MILANO –  ARROW’S

Via Mantegna 17/19, tel. 02-34.15.33

Sempre in zona Sempione troviamo questo locale dall’ambiente old style dove predomina il legno. Lo storico chef Pietro Contino, oggi ha passato le redini ai figli Piero e Massimo. Ma sua moglie Emilia, marchigiana, continua a guidare la cucina, che offre tra i tanti piatti: zuppetta rosa di cozze, gran misto di carpaccio crudo, tagliolini allo scorfano, tagliatelle al ragù di totani, risotto calamaretti e radicchio, coda di rospo alla livornese, orata al pepe verde, frittura di triglie. Eccellente il servizio in sala. Prezzo 45/60 €. Chiuso lunedì a pranzo e domenica.

DOVE MANGIARE PESCE A MILANO – LANGOSTERIA 10

Via Savona 10, tel. 02.58.11.16.49

Lo chef Enrico Buonocore ha inaugurato questo locale elegante e trendy nel 2007. La fanno da padrone ottime tartare di scampi con foie gras e riduzione di sauternes, capunti con scorfano, datterini confit e basilico, sautè di calamaretti spillo in salsa di acciughe, king crab saltato in padella con pak choi e peperoncini, pezzogna con zuppetta di pomodoro e julienne di verdure. A pochi passi c’è Langosteria Bistrot (via privata Bobbio 2, tel. 02-58.10.78.02. Prezzo 50/55 €. Chiuso lunedì e la domenica a pranzo), una micro dépendance dove la qualità delle materie prime è la stessa, ma l’esecuzione dei piatti meno elaborata. Eccellente la lista dei crudi, con ostriche in evidenza). Prezzo 60/70 €. Chiuso domenica e sempre a mezzogiorno.

DOVE MANGIARE PESCE A MILANO – FISH DANCER

Via Vincenzo Viviani 2, tel. 02-66.98.96.95

Davanti al grattacielo “Diamantone” si trova questo piccolo ristorante di pesce avviato da poco e con vista garantita sulla nuova futuristica skyline meneghina. In menu: carpaccio di ricciola al profumo di lime e menta, tartare di tonno del Mediterraneo agli agrumi (a richiesta con un “tetto” di gianchetti), paccheri con pesce spada, melanzane, olive taggiasche e spolverata di bottarga di muggine, spigola con funghi porcini e olive, orata al cartoccio coi frutti di mare. Prezzo 30/35 €. Chiuso lunedì sera e domenica.