Gli Astenia in collaborazione con Davide Rossi nel prossimo disco

0
176

Pagina Facebook ufficiale degli Astenia

https://www.facebook.com/asteniaworld=ts

Oggi la band romana ASTENIA ha svelato tramite la pagina Facebook altri dettagli su quello che sarà il loro prossimo lavoro discografico:

“È con grande soddisfazione che finalmente possiamo svelarvi una delle collaborazioni più importanti a cui ambivamo da tempo: in uno dei brani che andranno a comporre il nostro nuovo Ep sarà presente un arrangiamento d’archi del bravissimo Davide Rossi, un artista italiano di fama internazionale. Sono suoi, infatti, gli archi di “Viva la vida” dei Coldplay ma non solo, Davide ha collaborato anche con The Verve, Moby, Röyksopp, Goldfrapp ed Elisa (solo per citarne alcuni). Inutile dirvi quanto questa fiducia e stima nei nostri confronti ci abbia stimolato a crescere, a fare sempre meglio. Non vediamo l’ora di farvi ascoltare tutto.”

La band, dopo FA CHE SIA TUTTO DIVERSO, realizzato in co-produzione artistica con i Velvet, è pronta a presentare al pubblico i nuovi brani registrati ancora una volta a Cosecomuni, lo studio di registrazione dei Velvet. Gli Astenia, progetto musicale nato nella periferia di Roma nell’inverno 2005, sono Gianluca Gabrieli (voce e chitarra), Fabio Blando (chitarra) e Riccardo Acanfora (batteria). La band prende il nome da un termine medico e lo personalizza cambiandone un accento. Nel corso degli anni pubblicano diverse demo e partecipano ad importanti festival e concorsi nazionali. Dal 2010 collaborano stabilmente con l’etichetta discografica indipendente Cosecomuni, Fa Che Sia Tutto Diverso è il primo lavoro ufficiale della band, realizzato in co-produzione artistica proprio con i Velvet. Sono stati scelti per aprire i concerti di: 24 Grana, Amari, Daniele Groff, Il Teatro Degli Orrori, Le Luci Della Centrale Elettrica, Le Mani, Masoko, Max Gazzè, Ministri, Ratti della Sabina, The Electric Diorama, The New Story, Tre Allegri Ragazzi Morti, Vanilla Sky e Velvet.

Astenia – Fa che tutto sia diverso

Etichetta discografica: Cosecomuni www.facebook.com/cosecomuni.recording.studio