Mosquitoes, Lstct, Sferaebbasta, Modern Age e Bellaciao tra The Garage e Urban

0
433

presenta

Modern Age (Friday I’m in Rock)Venerdì 17 febbraio 2017

Sferaebbasta (Boombastik)Sabato 18 febbraio 2017

Bellaciao! (Dj Ralf)Domenica 19 febbraio 2017

il THE GARAGE ospita

Lstct Venerdì 17 febbraio 2017

MosquitoesSabato 18 febbraio 2017

Lstct

Venerdì 17 febbraio |  The Garage

Venerdì 17 febbraio nuovo concerto al The Garage per i venerdì in collaborazione con il Rollover Staff: on stage i Lstct. Sperimentatori convinti, influenzati dal’IDM quanto dal post rock e dal progressive, al tempo stesso attratti dall’accattivante mondo delle melodie pop, il quintetto è alla costante ricerca della perfetta miscela tra questi elementi. Un’esperienza musicale enorme nonostante la giovane età della band, formatasi nell’estate 2015.

https://www.facebook.com/lstcat/

Modern Age

Friday I’m in Rock – Venerdì 17 febbraio |  Urban Club

La serata prosegue all’ Urban con uno dei party più amati di Friday I’m in rock: The Modern Age, la festa che ripercorre la musica degli anni 2000. The Strokes o White Stripes? Seth Cohen o Sheldon Cooper? Planet Funk o Justice? Peter Jackson o Wes Anderson? Col contributo video di Ink (e quello stracult di mr. Fab. ) e con la consueta voglia di stupire si partirà dal millenium bug per arrivare ai giorni nostri.

Mosquitoes

Sabato 18 febbraio |  The Garage

Sabato 18 febbraio il villaggio musicale del The Garage presenta il concerto dei Mosquitoes.

https://www.facebook.com/Mosquitoesband/

Il progetto Mosquitoes nasce nell’ estate del 2012 a Foligno da un’ idea di Alessandro Donati e Luca Giuliani, amici sin dall’ infanzia che decidono di unire le forze con i propri strumenti (rispettivamente basso e chitarra) formando un gruppo rock inedito dalle sonorità aggressive. Aderiscono al progetto Ismaele Zampognini alla batteria, Tommaso Giuliani aggiunge la sua chitarra e Francesco Stramaccia alla voce. Il nome viene scelto dopo pochi giorni, dovuto alla costante presenza di una moltitudine di ospiti, non troppo graditi, nel garage adibito a sala prove, che lasciano puntualmente il segno ad ogni riunione del gruppo, le zanzare appunto.

Si suonano le prime cover per conoscersi musicalmente, ma nel giro di poche prove inizia la creazione dei primi inediti, che rappresentano la sola ragione di vita del gruppo, voglioso di dimostrare su un palco il frutto della sua grinta e creatività sperando di poter soddisfare le aspettative di chi si trova davanti. Passa un anno e il gruppo registra in un primissimo demo, chiamato con il nome stesso della band, quattro brani inediti. E’ questo il primo passo che permette alla formazione di cominciare ad esibirsi su diversi palchi umbri tra contest (raggiungendo in alcuni casi anche il podio) e concerti veri e propri nelle feste private o cittadine. L’impatto con la dimensione live è molto soddisfacente per il gruppo che comincia a raccogliere seguito e, invogliato da questo primo riscontro positivo, ritorna in sala prove per completare la stesura di quello che sarà il vero e proprio disco d’esordio registrato in studio. Durante questo periodo però il batterista Ismaele decide di lasciare il gruppo a causa degli impegni universitari che non gli avrebbero permesso di dedicarsi costantemente al lavoro con gli altri componenti. Entra così nella formazione nell’ estate del 2014 Leonardo Germani, batterista rock dalle sonorità e ritmi più che adatti agli standard richiesti.

Nel mese di novembre dello stesso anno viene registrato all’ Urban Recording Studio di Perugia “Zapp” il primo Ep ufficiale dei Mosquitoes, contenente cinque pezzi inediti che mostrano tutta l’eterogeneità e versatilità del gruppo spaziando per diversi generi dall’ alternative rock a sonorità più blues, dall’ hard rock alla ballad.

https://www.facebook.com/Mosquitoesband/

Sferaebbasta

Sabato 18 febbraio 2017 |  Urban Club

La serata prosegue all’ Urban con un nuovo appuntamento di Boombastik: per questa serata la sinergia tra I-shence e Move porterà sul palco il “Trap King” Sferaebbasta.
Gionata Boschetti, in arte Sfera Ebbasta, nato il 07/12/1992 a Sesto San Giovanni, è un rapper emergente originario di Cinisello Balsamo (MI).
Insieme a Charlie Charles, suo produttore e amico di sempre, esordisce nel 2015 con il primo disco “XDVR“, scalando le classifiche digitali fino a raggiungere il primo posto su iTunes: un caso più unico che raro per un disco disponibile in freedownload già nei mesi precedenti.
il singolo “Ciny” che racconta la realtà di strada di Cinisello balsamo (“Ciny” , appunto) diventa un inno per i ragazzi dei quartieri periferici di tutta italia.
Sfera Ebbasta viene soprannominato “Trap King” per il nuovo genere musicale che caratterizza i suoi brani.
L’immaginario di Sfera Ebbasta affronta con una spontaneità quasi disarmante le tematiche della vita nei quartieri con lo sguardo critico e attento di chi il quartiere lo ha vissuto per davvero, descrivendo con estrema chiarezza uno spaccato di realtà giovanile comune in molte periferie delle principali città italiane.
Sfera Ebbasta e Charlie Charles dal 2015 fanno parte del roster artistico di Roccia Music, la factory indipendente specializzata in musica rap fondata da Marracash insieme al noto produttore Shablo.
Sempre nel 2015, Sfera annuncia il suo ingresso in Def Jam, diventando il secondo rapper italiano a raggiungere questo traguardo, dopo Guè Pequeno.
Nel 2016 esce l’album sotto la Def Jam, Sfera Ebbasta, che scala subito le classifiche ed entra nella top 10 di altri paesi europei oltre l’Italia.

Al termine del Live, selezione musicale a cura di specialisti del mestiere:

_ I-SHENCE
_ Duit
_ DJ Shyntax
_ Blaze Up Crew

DJ RALF | BELLACIAO!

Domenica 19 febbraio 2017 |  Urban Club

Domenica 19 febbraio torna Ralf e Bellaciao!

Line up

Ralf

Lele Sacchi

Fimp

Urban Club

Web Site www.urbanclub.it
Facebook  Urban
Twitter @UrbanPerugia

SEGNALA NUOVI CONCERTI IN UMBRIA

Preso visione dell’ informativa privacy ai sensi del Regolamento UE 2016/679.

captcha