Trasimeno Blues 2012

0
396

dal 18 al 29 luglio

Lago Trasimeno (Umbria)

Trasimeno Blues 2012. Il blues e le sue contaminazioni

con 29 concerti, 163 artisti e una serie di eventi collaterali, il trasimeno SI CONFERMA UN GRANDE APPUNTAMENTO del BLUES IN ITALIA

Dal lago parte una musica affascinante, quella che riempie le rive di gente per l’appuntamento tanto atteso con Trasimeno Blues, polo d’attrazione degli appassionati di buona musica e del Blues in tutte le sue forme. Un pubblico che sa di trovare insieme quantità di proposte, ma tutte nel segno della qualità. “Inizia Trasimeno Blues in un clima di grande attesa. Un’attesa suscitata non soltanto dalla presenza in cartellone di alcuni nomi altisonanti del Blues e delle sue contaminazioni, ma anche, ed è l’aspetto che più mi da’ soddisfazione, dalla curiosità e l’interesse nei confronti degli artisti meno noti, promossi dal Festival nel perseguimento di quella che è la sua missione principale. E’ questo un segnale di grande credibilità acquisita da Trasimeno Blues nei confronti dei tanti che ci seguono con passione e fedeltà.” Sono parole del direttore artistico Gianluca di Maggio alla vigilia della rassegna che dal 18 al 29 luglio ospiterà 29 concerti, 163 artisti e tante iniziative collaterali su sedici diversi palcoscenici dei comuni del lago Trasimeno. Uno sforzo importante per legare la buona musica a un territorio di grande fascino naturale, turistico e culturale.

L’inaugurazione è fissata per mercoledì 18 luglio al Parco il Sodo di Tuoro, ore 21.30 e ingresso gratuito come la quasi totalità dei concerti, all’insegna dell’eleganza e dell’energia dell’autentico Chicago Blues della giovane cantante Demetria Taylor & Jimmy Burns Band. Il cantante, chitarrista e autore Jimmy Burns, bluesman contemporaneo che combina le sue origini del Delta con il Rhythm’n’Blues e il Soul, forgiando un sound ed uno stile assolutamente unici, torna al Trasimeno per presentare le voce potente e versatile della chicagoana Demetria Taylor, figlia del leggendario Eddy Taylor, che ha conseguito di recente la Nomination ai Blues Music Awards quale “Best New Artisi”. Al loro fianco Luca Giordano, uno dei migliori chitarristi Blues della nuova generazione italiana, il cantante ed armonicista spagnolo Quique Gomez, il suo connazionale e bassista David Salvador, ed il batterista eugubino Giuliano Bei. A seguire l’appuntamento della mezzanotte a “La Darsena Bar Caffè” di Castiglione del Lago con la Cjmbaljna Blues Band, gruppo di musicisti umbri legati dalla grande passione per il Blues tradizionale di Chicago e del Mississippi, che propone in concerto un repertorio di brani originali e di classici. Un sound giovane e fresco permeato di tradizione Blues come dimostra l’album di debutto “Shout It Out”.

Trasimeno Blues prosegue fino al 29 luglio e ogni giorno l’offerta è particolarmente ricca proponendo dai due ai tre momenti musicali con la tradizione inalterata dei concerti della mezzanotte. Crocevia di culture e punto di incontro per musicisti, appassionati di musica dal vivo e turisti, Trasimeno Blues farà tappa, oltre che a Tuoro, a Castiglione del Lago, Città della Pieve, Magione, Paciano, Panicale e Passignano, ospitando eccellenti interpreti internazionali del Blues e delle sue contaminazioni, confermando la vocazione di Trasimeno Blues quale festival aperto al confronto e al dialogo tra culture musicali diverse. In cartellone infatti il Blues delle radici ma anche il Blues urbano e le sue evoluzioni: Rag-time, Swing, Jazz, Soul, R’n’B, Rock, Psichedelia, e fino al Nù Blues e alle contaminazioni con la musica elettronica. In un programma così variegato in cui si passa dall’Afro al British Blues, dal Funk al Rhythm’n’Blues, dalla musica etnica a quella elettronica, c’è spazio infatti anche per l’eclettico cantautore Folk Alessandro Mannarino, in concerto con il suo Supersantos Tour sabato 21 luglio nella suggestiva cornice della Rocca medievale di Castiglione del Lago. Oltre al concerto di musiche contaminate e di confine offerto da Mannarino, un grande evento di world music si terrà a Magione domenica 22 luglio: il concerto di Afro-Blues in esclusiva italiana che vede insieme il grande bluesman Eric Bibb e il virtuoso artista maliano Habib Koité. Ancora contaminazioni musicali con il concerto del 19 luglio a Sant’Arcangelo con un autorevole rappresentante della musica di New Orleans, Dwayne Dopsie, con il suo travolgente Zydeco, espressione della cultura cajun del popolo creolo del Delta del Mississippi.

 

Non solo musica a Trasimeno Blues dove le contaminazioni si estendono anche alle diverse discipline artistiche attraverso una serie di eventi collaterali in programma: la mostra fotografica “Obiettivo L.A. Woman. Jim Morrison attraverso gli scatti e le parole di Frank Lisciandro”; la prima assoluta dell’opera teatrale in tre atti “Buffalo Soldiers” presentata dall’ International Opera Theater di Philadelphia; il Cartoon Fest, concorso internazionale di satira disegnata dedicata al Blues ed il workshop “Vocalità Blues, Gospel e dintorni”, a cura della scuola di musica Varcobianco.

 Tra i concerti non mancheranno i grandi classici del Blues, genere che già di per sè rappresenta le contaminazioni tra culture e tradizioni musicali diverse. Il 20 luglio la Rocca medievale di Castiglione del Lago ospiterà, in esclusiva italiana, il poderoso concerto di una delle massime espressioni del Chicago Blues contemporaneo, Bernard Allison Group. Anche la serata di apertura del festival, il 18 luglio a Tuoro, sarà all’insegna dell’eleganza e dell’energia dell’autentico Chicago Blues della giovane cantante Demetria Taylor insieme allo straordinario cantante, chitarrista ed autore Jimmy Burns. Mercoledì 25 luglio a Tavernelle sarà presentato il nuovo progetto della straordinaria cantante californiana Mz Dee con l’eclettico chitarrista umbro Maurizio Pugno e la sua Large Band mentre giovedì 26 luglio il palco del lungolago di San Feliciano ospiterà la cult-band del British Blues, i Nine Below Zero, il cui incredibile sound rappresenta il punto d’incontro tra la grinta del Rhythm’n’Blues, la passione del Blues e tutta l’irruenza del Punk-Rock. Serata tutta da ballare venerdì 27 luglio a Passignano con la straripante miscela Soul, Funk ed R’n’B della coinvolgente e appassionata band di Barcellona, The Excitements, guidata dalla splendida e carismatica Koko Jean Davis.

 

Straordinaria chiusura del festival con una due giorni di grande musica a Città della Pieve che ospiterà sul palco principale le ultime grandi novità del panorama musicale internazionale. Sabato 28 luglio sarà la volta di Leblanc ovvero la grande rivelazione della black music contemporanea Ty Le Blanc con alcuni dei migliori musicisti del Blues Made in Italy, Pippo Guarnera, Vince Vallicelli, Nick Becattini e Leon Price. Ad aprire il concerto di Leblanc il nuovo progetto Soul del talentuosissimo Luca Sapio and Capiozzo & Mecco Band a presentare l’intenso album d’esordio “Who Knows”. Domenica 29 luglio sullo stesso palco il Rock Blues infuocato dei Royal Southern Brotherhood, un super gruppo che irrompe con la grande forza che si sprigiona dai musicisti d’eccezione che compongono la band: Devon Allman, Mike Zito, Cyril Neville, Charlie Wooton e Yonrico Scott. Ad aprire questo concerto-evento l’inusuale power duo italiano di Rock Blues Bud Spencer Blues Explosion, il cui sound rappresenta le odierne sperimentazioni musicali d’avanguardia come quelle che caratterizzano altri giovani artisti in cartellone: Mississippi Big Beat, One Man 100% Bluez, G-Fast. In programma anche il meglio del Blues acustico italiano con Paul Venturi & Max Sbaragli e special guest Stephanie Ghizzoni, Betta Blues Society, Veronica & The Red Wine Serenaders. Di grande originalità e sempre all’insegna delle contaminazioni musicali alcuni gruppi della mezzanotte come The Dynamics, The Ukulele Lovers, Amanda & La Banda. Consistente anche la presenza di artisti umbri che rappresentano la ricchezza della scena musicale nel nostro territorio: oltre al già citato Maurizio Pugno con la sua large band ci saranno la P-Funking Band, Lil’Cora & The Soulful Gang, Martin’s Gumbo Blues Band, The Soul Sailor, Cjmbaljna Blues Band.

 

ORGANIZZAZIONE

Informazioni:

E – mail: info@trasimenoblues.net

Tel.Fax: 075 827096  (dal lunedì al venerdì ore 10.00-13.00)

Ufficio Comunicazione:

E – mail: press@trasimenoblues.net

Tel.Fax: 075 827096  (dal lunedì al venerdì ore 10.00-13.00)

www.trasimenoblues.it

LEAVE A REPLY

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.