Mandragola al Teatro Sociale di Amelia

0
426
Mandragola al Teatro Sociale di Amelia

Teatro Sociale di Amelia

Facebook Teatro-Sociale-Di-Amelia

Mandragola

di Niccolò Machiavelli

con Igor Chierici, Jurij Ferrini, Luca Cicolella, Michele Schiano di Cola, Claudia Benzi, Angelo Maria Tronca, Cecilia Zingaro, la regia di Jurij Ferrini

Teatro Sociale di Amelia, venerdì 23 gennaio

prevendite biglietti di Mandragola al Teatro Sociale di Amelia

Al teatro Sociale di Amelia, venerdì 23 gennaio, alle 20.30, un’opera straordinaria, uno dei testi più amati della drammaturgia di tutti i tempi, Mandragola di Niccolò Machiavelli, con Igor Chierici, Jurij Ferrini, Luca Cicolella, Michele Schiano di Cola, Claudia Benzi, Angelo Maria Tronca, Cecilia Zingaro, la regia di Jurij Ferrini.

Ispirata da un motivo erotico-cortese d’ascendenza medievale e di sapore decameroniano, Mandragola non è solo una perfetta macchina comica ma anche una meravigliosa allegoria sulla “corruzione della logica politica”, allegoria che scambia i vizi della vita pubblica con quelli della vita privata, allargando il suo orizzonte critico anche al clero e che in quasi cinque secoli di storia – non solo non ha perso mordente sull’attualità, ma al contrario è stata in qualche modo una lucidissima premonizione sui nostri tempi, rivelando la nostra stessa identità di popolo e le radici profonde di un malcostume tutto italiano.

Non appena si solleva il velo sottile che Machiavelli pone sulla sua commedia si scorge con una certa chiarezza la perfetta metafora della profonda ignoranza di un intero popolo che non vuole vedere la meschina astuzia dei pochi facoltosi oligarchi che lo governano.

Il gioco sottile di Machiavelli racconta in maniera ancor più chiara e mirabile oggi, la tragicomica storia di un paese di furbi. La bella Lucrezia è l’Italia; possederla è potere; gli stratagemmi per ottenerlo sono strampalati e divertenti. Alla fine tutto andrà per il meglio in questo sordido piano? Di sicuro vivranno felici e… ingannati.

Si può prenotare telefonicamente, al Botteghino Telefonico Regionale 075/57542222, tutti i giorni feriali, dalle 16 alle 20, fino al giorno precedente lo spettacolo. I biglietti prenotati vanno ritirati mezz’ora prima della recita altrimenti vengono rimessi in vendita. È possibile acquistare i biglietti anche on-line sul sito del Teatro Stabile dell’Umbria www.teatrostabile.umbria.it.

Link al video: https://www.youtube.com/watch?v=6myv5kj76zE

Teatro in Umbria

MandragolaTeatro Sociale di Amelia, venerdì 23 gennaio
prevendite biglietti Schindler’s List di Carlo Giuffrè