Champions League: Sir Perugia 3-0 Tours VB

0
309
Fromm protagonista contro Tours Vb

Champions Leaugue

Sir Safety Credito Cooperativo Umbro Perugia 3 – 1 Tours VB

VITTORIA PIENA CON IL TOURS! IL PRIMO POSTO NELLA POOL G È MATEMATICO!

– I Block Devils tornano al successo trascinati da un super Fromm e da Atanasijevic e si aggiudicano la vetta del girone con un turno di anticipo. Decisivo il finale di secondo set deciso da due bombe al servizio del “Panzer” e niente da fare per . Poco riposo per la Sir che tra quarantotto ore è attesa dall’anticipo della terza di ritorno della SuperLega in casa con Latina –

PERUGIA – Torna alla vittoria la Sir Safety Credito Cooperativo Umbro Perugia. I Block Devils, che quando respirano aria di Champions girano a mille (quinta vittoria su cinque partite), superano 3-0 il Tours e conquistano la matematica certezza del primo posto nella Pool G, rendendo ininfluente l’ultimo turno in casa dell’Ankara. Sono un fenomenale Fromm (5 ace) e Atanasijevic (19 punti con il 71% in attacco) i trascinatori della Sir che gode anche della lucida regia di De Cecco e di un Beretta infallibile in primo tempo e concreto a muro (3 ace). Il momento decisivo del match nel secondo set con Perugia avanti di sei lunghezze (12-6), poi ripresa e superata dalla compagine francese (21-22). Sul 23 pari è Fromm a scatenare l’inferno al PalaEvangelisti con due missili dalla linea dei nove metri che spostano l’ago della metà campo bianconera. Per la Sir questa vittoria è anche una bella iniezione di fiducia dopo le ultime sconfitte che avevano minato alcune sicurezze di gioco e consente a Grbic ed ai suoi ragazzi di guardare con più serenità al prossimo impegno, sabato sera ancora in casa contro Latina per la terza di ritorno della SuperLega. A cornice della gara, l’ottimo spettacolo sugli spalti con il solito calore dei Sirmaniaci e la colorita, folta e piacevole rappresentanza di tifosi del Tours. Tutto in un clima di assoluta sportività come sempre sui campi di pallavolo.

LA CRONACA Champions League: Sir Perugia 3-0 Tours VB

Grbic presenta Maruotti in diagonale con Fromm in posto quattro. Novità, a dispetto delle attese, anche per il Tours in banda con Antonov che fa coppia con Klinkenberg. Un ace proprio di Klinkenberg, con la fattiva collaborazione del nastro, apre il match. Il muro a tre dei francesi ferma Fromm per il doppio vantaggio Tours (2-4). Perugia acciuffa la parità a quota 7 con il muro di Buti. Il punto successivo di Klinkenberg manda le squadre in panchina per il primo timeout tecnico (7-8). Sorpasso bianconero ancora a muro con Atanasijevic che ferma Antonov (9-8). Persiste l’equilibrio in campo con l’ace di Konecny che dà il nuovo vantaggio agli ospiti (14-15) e con due in fila di Fromm che fanno rimettere il naso avanti ai Block Devils al secondo timeout tecnico (16-15). Doppietta anche per Atanasijevic (attacco e muro a uno) per il +2 Sir (18-16). Priva di fuga per i padroni di casa con Fromm, Beretta e Atanasijevic (21-16). L’opposto serbo si esalta anche dai nove metri con due ace consecutivi che portano Perugia al set point (24-18). Chiude Fromm (25-19) un set dove i Block Devils attaccano con il 65% di squadra.

Si riparte in sostanziale equilibrio con Klinkenberg che mette a terra la diagonale del 4-5. Due contrattacchi di Atanasijevic e l’errore di Konecny portano il set al primo timeout tecnico con Perugia avanti di tre (8-5). Il muro di Buti e due pipe di Maruotti allargano la forbice (12-6). Accorcia le distanze il Tours con l’ace di Gardien (18-14). Ancora un ace, stavolta di Pinheiro, porta i francesi a -2 (19-17). Gli ospiti mettono la freccia con uno scatenato Konecny (21-22), mentre Grbic manda in campo Vujevic, Barone e Fanuli. Il capitano risolve una situazione complicata mettendo a terra il punto del 23-23. Ace di Fromm! Set point Perugia (24-23). Ancora Fromm dai nove metri! La Sir avanti di due set (25-23).

La terza frazione, come la precedente, inizia con la due squadre a fronteggiarsi punto su punto. È il Tours a condurre (7-8) alla prima sospensione obbligatoria. Sale in cattedra il “Boss” De Cecco che, di seconda intenzione, porta avanti Perugia (13-11). Volano i Block Devils sulle ali di un super Fromm! (16-11). Ma il Tours non muore mai ed accorcia con Smith e Konecny protagonisti (19-17). È Atanasijevic a tenere botta nella metà campo bianconera (22-19). L’ace di Fromm fa impazzire il PalaEvangelisti! (23-19). Atanasijevic manda la Sir al match point (24-20) e sempre lui spedisce Perugia al primo posto della Pool G (25-20).

I COMMENTI

Luciano De Cecco (Sir Safety Perugia): “Abbiamo giocato bene, sapevamo che questa vittoria era molto importante soprattutto per il morale. Veniamo da qualche sconfitta ed avevamo bisogno di tirarci su di morale. La settimana scorsa abbiamo lavorato duro in palestra per riuscirci ed ora siamo felici e possiamo pensare al campionato con più serenità”.

Oleg Antonov (Tours VB): “Sapevamo che giocare a Perugia era difficile, loro sono una squadra molto forte e lo hanno dimostrato giocando bene. Noi non abbiamo fatto il meglio, soprattutto alla fine del secondo set, quando avremmo potuto vincerlo. Ora dobbiamo lavorare meglio e dedicarci al campionato”.

IL TABELLINO

SIR SAFETY CREDITO COOPERATIVO UMBRO PERUGIA-TOURS VB 3-0

Parziali: 25-19, 25-23, 25-20

Durata Parziali: 25, 28, 26. Tot.: 1h 19’

SIR SAFETY CREDITO COOPERATIVO UMBRO PERUGIA: De Cecco 2, Atanasijevic 19, Beretta 8, Buti 5, Fromm 15, Maruotti 6, Giovi (libero), Vujevic 1, Barone, Fanuli (libero). N.E.: Paolucci, Sunder. All. Grbic, vice all. Fontana.

TOURS VB: Pinheiro 2, Konecny 15, Mc Donnell 2, Smith 6, Antonov 4, Klinkenberg 14, Exiga (libero), Bazin, Gardien 5, Bartos 5. N.E.: Hoag, Muller. All. Motta Paes , vice all. Foussard.

Arbitri: Nicos Evgeniou – Nadezda Kozlova

LE CIFRE – PERUGIA: 5 b.s., 8 ace, 56% ric. pos., 36% ric. prf., 62% att., 8 muri. TOURS: 14 b.s., 7 ace, 52% ric. pos., 24% ric. prf., 56% att., 5 muri.

Galleria Fotografica del match 

Sir Safety Credito Cooperativo Umbro Perugia-Tours Vb