A.D.D. Attention Deficit Disorder | 25 giovani artisti internazionali a Palazzo Lucarini Contemporary di Trevi (Perugia)

0
417

25 giovani artisti internazionali presentano il loro lavoro a Palazzo Lucarini Contemporary di Trevi (Perugia)

Un intreccio di input visivi, sulla scia di quella “generazione ADD” che ci porta a riflettere sulle idiosincrasie del nostro presente attraverso la trasversalità di spunti, riflessioni e media

Inaugurazione venerdì 16 luglio, alle ore 19, presso Palazzo Lucarini Contemporary, Trevi (Perugia)

A.D.D. Attention Deficit Disorder è una mostra d’arte contemporanea che si inserisce nell’ambito di “VIEW. Rotte del contemporaneo in Umbria”, originale progetto di rete ideato da Maurizio Coccia che coinvolge i Comuni di Città della Pieve, Magione e Trevi in una ricca serie di eventi legati all’arte contemporanea. A.D.D. è il quinto appuntamento in calendario, che presenta per la prima volta in Italia l’approccio curatoriale di Benjamin Godsill, assistente curatore del New Museum di New York,  di fronte ad una selezione di artisti appartenenti alla collezione de Il Giardino dei Lauri.

Palazzo Lucarini rinnova quindi la sinergia tra soggetti pubblici e privati con un’esposizione che dimostra, ancora una volta, come il Comune di Trevi e l’Associazione Palazzo Lucarini Contemporary, che ivi opera, siano portavoce delle istanze più aggiornate in materia di ricerca artistica, oltre che latori di prospettive culturali inedite.

La mostra parte dal concetto di A.D.D. ovvero Attention Deficit Disorder, sigla della sindrome da deficit di attenzione e iperattività. Un tema ricorrente nella nostra, sovrastimolata, contemporaneità. Come sostiene il curatore, infatti «guardiamo la TV così come ascoltiamo la musica, navighiamo su Internet rispondendo ad un messaggio, mentre ammiriamo un’opera d’arte. È uno scorrere di dati convergenti e intercollegati, pensieri, idee e scambi, e sta capitando proprio ora. Sta capitando a te, come a me e così anche agli artisti che documentano il nostro tempo e che creano i monumenti al presente. Ed è nell’ombra di questi monumenti inquietanti che gli artisti inclusi in A.D.D. operano. Come ci si aspetterebbe, gli artisti inclusi nella mostra usano un’ampia scelta di media e tutti provengono da quella che potrebbe essere chiamata la generazione add, che è maturata negli anni Ottanta. Sono distratti, certo, ma sono anche ossessionati dal fallimento e dall’impotenza, perché sono cresciuti nel periodo della caduta del muro di Berlino, con il peso del fallimento delle rivolte dei loro genitori nel ’68 e della decadenza del ’78. Sono per lo più artisti che vivono e lavorano negli Stati Uniti, precisamente a New York e Los Angeles, e sono anche la prima generazione di americani cresciuti in un paese in declino, circondati dai rottami dell’American Dream. I lavori in mostra qui rappresentano le loro storie».

DATI TECNICI

Oggetto: mostra collettiva di arte contemporanea

A cura di: Benjamin Godsill

Con il contributo ed il patrocinio di: Comune di Trevi

Soggetto attuatore: Associazione Culturale Palazzo Lucarini Contemporary

Con la collaborazione di: Il Giardino dei Lauri

Segreteria e coordinamento: Maurizio Coccia, Matilde Martinetti, Mara Predicatori

Artisti: Bozidar Brazda, Allora & Calzadilla, Jake & Dinos Chapman, Valentin Carron, Matthew Chambers, Jen DeNike, Piero Golia, Thilo Heinzmann, Adam Helms, Rashid Johnson, Scott King, Nate Lowman, Samantha Magowan, Virginia Poundstone, Stephen G. Rhodes, Vincenzo Rusciano, Eduardo Sarabia, Aurel Schmidt, Steven Shearer, Matt Sheridan Smith, Dash Snow, Aaron Young

Sede: Centro d’arte contemporanea Palazzo Lucarini Contemporary, Via B. P. Riccardi 11, I-06039 Trevi (Perugia)

Sponsor tecnico: COO.BE.C Cooperativa Beni Culturali

Inaugurazione: venerdì 16 luglio, ore 19.00

Date: 17 luglio – 19 settembre 2010

Orari di visita: dal giovedì alla domenica, dalle 16.00 alle 19.00. Ingresso libero

Informazioni: Centro d’arte contemporanea Palazzo Lucarini Contemporary, Via B. P. Riccardi 11, I-06039 Trevi (Perugia), T (+39) 0742.381021, www.palazzolucarini.it, info@palazzolucarini.it, www.officinedellumbria.it, info@officinedellumbria.it, Facebook Palazzo Lucarini, www.ilgiardinodeilauri.it, info@ilgiardinodeilauri.it

Nell’ambito di: VIEW. Rotte del contemporaneo in Umbria

VIEW – PROSSIMI EVENTI

Aaron Young, You can run but you can’t ride

Inaugurazione sabato 17 luglio, ore 18.00, Museo Civico Diocesano di Santa Maria dei Servi, Via Beato Giacomo Villa, Città della Pieve (Perugia). Mostra visibile fino al al 19 settembre.

Informazioni: T (+39) 348 6081926 – (+39) 0578 299375, www.ilgiardinodeilauri.it, info@ilgiardinodeilauri.it, www.bortolamigallery.com, info@bortolamigallery.com

Giorgio Lupattelli, Human all too Human (presentazione del catalogo)

Domenica 18 luglio, ore 18.00, Torre dei Lombardi, Via della Torre 1, Magione (Perugia). Mostra visibile fino al 26 settembre.

Informazioni: T (+39) 075 8473078, www.zonecc.org, info@zonecc.org, torredeilambardi@alice.it

LEAVE A REPLY

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.