Armonie d’Arte presenta Il Sacro e il Profano

0
271

Eventi Umbria | Armonie d’Arte presenta Il Sacro e il Profano, storie di costume e di cinema | Montefalco in ArteIl Sacro e il profano

Museo Civico di San Francesco

via Ringhiera Umbra 6,  Montefalco (PG) | 0742 379598 | www.montefalcodoc.it

IL SACRO E IL PROFANO, storie di costume e di cinema

Data Vernissage: 2 Giugno 2013 | Chiusura: 14 Luglio 2013

Che cos’è il Sacro? Che cos’è il Profano? Ma soprattutto, come queste due dimensioni interagiscono tra unità e contrapposizione? l’edizione 2013 di Armonie d’Arte racconterà con mostre ed eventi questa storica dicotomia, in un persorso a ritroso nel tempo: dalla contemporaneità, passando per il Settecento e il rinascimento, si arriverà al Medioevo di Boccaccio.

Dal 2 Giugno fino al 14 luglio la mostra “Il Sacro e il Profano, storie di costume e di cinema”, a cura di Alessia Vergari, sarà il punto di partenza e di arrivo di questo viaggio fatto di parole, note e tessuti. ospitata nelle 3 gallerie degli spazi temporanei del Museo civico, immagini e costumi della sartoria farani renderanno omaggio ad alcuni dei più significativi film di Pasolini, come la “Trilogia della vita”, “Il Vangelo Secondo Matteo” e “Edipo re”; i costumi realizzati dal premio oscar Danilo Donati sorprenderanno il pubblico con la loro ricercata e arcaica bellezza.

 

Orari apertura: Tutti i giorni dalle ore 10:30 alle 13:00 e dalle ore 15:00 alle 19:00

Biglietto: entrata libera nei giorni degli spettacoli, negli altri giorni biglietto entrata Museo (6€ intero 4€ ridotto)

Orario Vernissage il 2 Giugno 2013 alle ore 18:00

Recapiti: Associazione MontefalcoinArte | info@montefalcoinarte.it | www.montefalcoinarte.it

Catalogo gratuito in sede a cura di Alessia Vergari

Patrocini: MIBAC, Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell’Umbria, Regione Umbria, Provincia di Perugia, Comune di Montefalco, Comune di Perugia, Fondazione PerugiAssisi 2019, Citta di Assisi, Comune di Bastia Umbra, Comune di Castel Ritaldi, Comune di Deruta, Comune di Foligno, Comune di Massa Martana, Comune di Giano dell’Umbria, Comune di Gualdo Cattaneo, Comune di Gualdo Tadino

Ufficio Stampa: Anna 7poste Eventi & Comunicazione

Curatore: Alessia Vergari

Artisti: Sartoria Farani, Danilo Donati, Pier Paolo Pasolini

Costume Giocasta, indossato da Silvana Mangano nel film “Edipo Re” di Pier Paolo Pasolini, costumista Danilo Donati, Sartoria Farani.

TESTO DI PRESENTAZIONE

Non esiste uno scrittore, poeta o artista che abbia saputo sintetizzare, nelle sue opere e nella sua vita, la storica dicotomia sacro-profano meglio di Pier Paolo Pasolini. nella sua rappresentazione dell’èpos degli umili e degli emarginati la dimensione del sacro si intreccia in maniera indissolubile a quella del profano, quasi ad eliminare alla radice ogni distinzione tra queste due categorie, Pasolini le manipola e tesse in un ritorno alla dimensione arcaica della vita e al mito del buon selvaggio. Il sacro e profano convivono insieme a tal punto da non capire più dove inizia l’uno e finisce l’altro, la sua opera è un richiamo alla sacralità della vita in tutte le sue declinazioni.

 

 Ti piace filrouge.it? Dillo su Facebook! Twitter! Google+Eventi Umbria | Armonie d’Arte presenta Il Sacro e il Profano, storie di costume e di cinema | Montefalco in Arte

LEAVE A REPLY

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.