Con Luca Marinangeli torna la poesia degli scrittori emergenti

0
297

Arrivano da Foligno news su libri di prossima uscita.

Il settore letterario è quello della poesia, la firma è quella di Luca Marinangeli. In collaborazione con il professor Alberto D’Atanasio: docente di storia dell’arte, semiologia dei linguaggi non verbali e catalogatore di beni culturali, storici e archeologici.

Luca Marinangeli: 22enne di Foligno, speaker radiofonico, presentatore televisivo e scrittore freelance, sta producendo un testo di poesie in uscita nei prossimi mesi. Una raccolta di brani dedicati alle esperienze autobiografiche del giovane scrittore: si parlerà di amore, passioni, vizi e critica sociale. Il tutto raccontato dalle parole del poeta in uno stile giovane, fresco e innovativo.

Il lavoro, iniziato a Gennaio, fa parte del progetto “Il volo degli aironi” il cui direttore è Alberto D’Atanasio: curatore, nel 2002, della pubblicazione “Segni d’airone”.

Un’iniziativa basata sull’unione di arte, poesia, pittura, musica e letteratura e con la finalità di presentare al grande pubblico i nostri artisti nostrani che, in questo periodo, faticano a emergere nel panorama artistico nazionale.  Un modo con cui la poesia diventa il trampolino di lancio di molti giovani per dare voce al loro talento attraverso i brani poetici.  Lo stile letterario del giovane folignate riprende i toni dei “poeti maledetti” francesi riadattati, chiaramente, in chiave moderna oscillando tra romanticismo e versi crudi.

“Per me questa è chiaramente un’occasione incredibile” ha dichiarato Marinangeli “devo ringraziare il professor D’Atanasio: bravissimo docente e grande uomo che ha creduto in me e nelle mie emozioni. Voleva che i miei pensieri diventassero reali, nero su bianco; e un grazie va anche alla casa editrice che mi ha dato la possibilità di far conoscere i miei testi al grande pubblico. Scrivere è la mia più grande passione, questo libro è un sogno che si avvera. Posso esprimere il mio vero “io”. Nel libro c’è proprio questo: la naturale vita quotidiana di ognuno di noi. In un intreccio di rabbia, passionalità e fredda realtà.”

La raccolta, disponibile al grande pubblico nei prossimi mesi, potrà essere trovata nelle migliori librerie della nostra regione.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.