Fa La Cosa Giusta Umbria, domani 3 ottobre l’inaugurazione!

0
138

Fa La Cosa Giusta Umbria, dal 3 al 5 ottobre all’Umbriafiere di Bastia Umbra

Dal 3 al 5 ottobre, presso il polo espositivo Umbriafiere di Bastia Umbra (PG), prima edizione in centro Italia della Fiera delle eccellenze produttive italiane “green”, evento a basso impatto ambientale anche grazie alla collaborazione con Novamont e Gesenu

A Bastia il meglio del made in Italy (e Umbria) sostenibile, ecco Fa’ la cosa giusta!

Venerdì 3 ottobre l’inaugurazione con una giornata dedicata al tema dei rifiuti e dell’ambiente: alle 12, presso lo stand della Regione Umbria spazio UmbriaA+, Catiuscia Marini, presidente delle Regione e Silvano Rometti, assessore alla Tutela e valorizzazione ambientale della Regione Umbria, premieranno i comuni virtuosi umbri che hanno realizzato performance interessanti sul fronte del recupero e del riciclo dei rifiuti.

In un unico spazio, culturale e commerciale, il meglio dei prodotti e servizi innovativi per uno stile di vita sostenibile: dal 3 al 5 ottobre approda all’Umbriafiere di Bastia la prima edizione in centro Italia di Fa’ la cosa giusta!, fiera del consumo consapevole e degli stili di vita sostenibili. Una manifestazione che si rivolge ai cittadini prima ancora che ai consumatori con oltre 200 eventi gratuiti e al centro la mostra mercato delle aziende “green”. Un evento a basso impatto ambientale anche grazie all’utilizzo di stoviglie compostabili e alla raccolta differenziata realizzata in collaborazione con Gesenu.

La giornata inaugurale, venerdì 3 ottobre, sarà dedicata al tema dei rifiuti e dell’ambiente. Alle 12, presso lo stand della Regione Umbria spazio UmbriaA+ Catiuscia Marini, presidente delle Regione e Silvano Rometti, assessore alla Tutela e valorizzazione ambientale della Regione Umbria premieranno i comuni virtuosi umbri che hanno realizzato performance interessanti sul fronte del recupero e del riciclo dei rifiuti. Nel pomeriggio si parla di economia circolare con la filiera di trattamento e il recupero della frazione organica, un caso interessante tutto italiano, che parte dalla progettazione di bio-materiali compostabili, passa per un’accurata ed efficiente intercettazione del rifiuto umido per trasformarlo in compost o in biogas. Su questo tema, alle 16.30, è in programma il convegno “Un esempio di economia circolare: la filiera della frazione organica dei rifiuti”, coordinato da Daniela Riganelli di Novamont e Alessandra Paciotto di Legambiente, che vedrà gli interventi di Francesco Bertolini, Green Management Institute/Università Bocconi, Stefano Tirinzi, Green ASM,  Michele Giavini, ARS Ambiente, Andrea Vannini,  Università della Tuscia e Andrea Monsignori per  Regione Umbria. Altro momento da segnalare è quello delle 17.30 dedicato al tema dello sport e della salute con il convegno a cura del CSI. Previsto l’intervento di Alessandro Donati, consulente Agenzia mondiale antidoping e di Michele Marchetti, area welafare CSI. Momento molto atteso, venerdì mattina, è quello con l’associazione Avanti tutta Onlus dove Leonardo Cenci parlerà dei temi della prevenzione delle più diffuse malattie di questo millennio. Quella di venerdì 3 ottobre sarà una giornata ricca anche di laboratori, test di auto e mezzi elettrici, show cooking, sessioni di massaggi, danza, arte terapia e momenti interattivi per tutta la famiglia.

Durante la tre giorni il pubblico potrà trovare in fiera mobili e oggettistica con elementi sostenibili, design per l’arredamento da interno e da esterno, soluzioni tecniche per il risparmio energetico di casa, ufficio e per le aziende, prodotti naturali per la cura e il benessere del corpo e della mente, il meglio del fashion etico per uomo e per donna, ma anche prodotti naturali per la cura dei più piccoli, così come giochi e accessori per l’infanzia. Ancora, produzioni alimentari biologiche, a km zero e di qualità, eccellenze del vino e della birra, servizi vantaggiosi dal punto di vista sociale e ambientale per famiglie e aziende, nuove offerte e strumenti per programmare le proprie vacanze in luoghi naturali e autentici, gruppi di acquisto di auto e mezzi elettrici e molto, molto altro. E per gli amanti del buon cibo “di strada” ci sarà anche l’area Street, bio & vegan food. Programma completo delle iniziative gratuite su www.falacosagiustaumbria.it

Orari fiera: venerdì e sabato dalle 9 alle 20, domenica dalle 10 alle 20. Ingresso in fiera € 3 (gratuito fino a 14 anni.