Palio de San Michele, Bastia si accende con i Giochi in piazza, mercoledì 26 settembre

0
299

26 settembre, ore 21.30

Sono quattro prove sportive, tre di sapore tradizionale e una d’impianto moderno: il palo della cuccagna, il tiro alla fune, la corsa con il sacco e il muratore. Il rione da battere è Moncioveta, che vanta dieci vittorie consecutive negli ultimi dieci anni

Dopo il teatro la sfida diventa sportiva. Mercoledì 26 settembre alle ore 21.30 la piazza di Bastia Umbra si accende con l’entusiasmante gara dei Giochi del Palio de San Michele che richiama sempre migliaia di spettatori. Gli atleti dei quattro rioni Moncioveta, Portella, San Rocco e Sant’Angelo sono pronti a far valere gli intensi allenamenti di questi mesi e a portare alti i colori del proprio rione. Sono quattro le gare da vincere, tre di sapore tradizionale e una d’impianto moderno: il palo della cuccagna, il tiro alla fune, la corsa con il sacco e il muratore.

L’albo d’oro dei Giochi vede al primo posto il rione Moncioveta con 21 vittorie (di cui dieci consecutive negli ultimi dieci anni), segue Sant’Angelo con 16, terzo il rione Portella con 6 e quarto il rione San Rocco fermo a 4 successi. Nel 2011 si registrò un grande equilibrio in piazza mai avuto nelle passate edizioni. Le quattro prove furono vinte ognuna da un rione diverso: Moncioveta la corsa con i sacchi, Portella l’albero della cuccagna, San Rocco il muratore e Sant’Angelo, dopo nove anni di successi dei rossi, ha primeggiato nel tiro alla fune. Sono 21 le edizioni nelle quali il rione vincitore dei Giochi ha conquistato anche il Palio (8 Moncioveta, 7 Sant’Angelo, 4 Portella e 2 San Rocco).

Per procurarsi il posto in tribuna la biglietteria dell’Ente Palio è aperta il 25 settembre dalle 17.30 alle 19.30 e il 26 settembre dalle 17 alle 21.

Si ricorda che domani 25 settembre alle 21.30 andrà in scena in piazza Mazzini lo spettacolo del Piccolo Nuovo Teatro, rinviato a seguito del maltempo di mercoledì scorso.

LEAVE A REPLY

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.