Progetto umbro-cinese nel settore mobile | Confcommercio Perugia | Marco Fantauzzi incontra il ministro Zhang Junfang

0
254

Ti piace filrouge.it? Dillo su Facebook! Seguici anche su Twitter!

Incontro molto proficuo tra il presidente Federmobili della provincia di Perugia – Confcommercio Marco Fantauzzi e il ministro cinese Zhang Junfang

Le opportunità del mercato globale si aprono per gli imprenditori umbri. Proprio per tracciare nuove strade alla collaborazione tra i due paesi e costruire nuove opportunità di business, una delegazione Federmobili della provincia di Perugia, guidata dal presidente Marco Fantauzzi, si è recata a Roma per incontrare il ministro consigliere economico-commerciale dell’ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Italia Zhang Junfang.

L’incontro, voluto appunto per valutare la possibilità di effettuare scambi commerciali ed immobiliari tra gli imprenditori umbri e cinesi, si è svolto nella splendida cornice della sede del ministro nell’ambasciata della Repubblica Popolare Cinese, alla presenza, oltre al presidente Federmobili Fantauzzi, del vice presidente Guido Canuzzi, mentre il ministro consigliere economico commerciale era accompagnato dal secondo segretario  Li Shaofeng.

L’incontro ha messo in evidenza come questa collaborazione rappresenti una grande opportunità per entrambi i paesi.

“Se da un lato le nostre imprese umbre hanno da offrire una lunga tradizione, una grande esperienza ed un particolare know-how nell’ambito del mobile e del design – commenta Marco Fantauzzidall’altro c’è un paese in forte sviluppo, dove ci sono crescenti risorse e capitali. Siamo convinti che sia molto importante approfondire la possibilità di collaborazione tra i due paesi”.

Per questo motivo, il presidente Marco Fantauzzi ha proposto ai colleghi cinesi di creare entro breve un gruppo di lavoro per mettere tutte le idee sul tavolo e valutarle di comune accordo.

Il ministro Zhang Junfang ha molto apprezzato lo spirito collaborativo della Federmobili e ha già preso in seria considerazione le proposte fatte dai rappresentanti della organizzazione.  Il ministro si è infatti impegnato a coinvolgere gli imprenditori cinesi nella valutazione delle proposte Federmobili, per poi organizzare un incontro finalizzato a mettere a punto un progetto comune.

 

LEAVE A REPLY

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.