Violenza sulle donne: conferenza presso l’Eurohotel di Fiano Romano

0
788

INVITO ALLA CONFERENZA SULLA VIOLENZA SULLE DONNE DOMENICA 2 MARZO ORE 17 PRESSO L’EUROHOTEL DI FIANO ROMANO

Per riflettere sul senso e sull’importanza della “Festa della donna“, che sarà celebrata l’8 marzo, la S.V. è invitata alla Conferenza sulla violenza sulle donne, che si svolgerà domenica 2 marzo ore 17 presso l’Eurohotel di Fiano Romano. L’evento è organizzato dall’Associazione “Centro di Ascolto Multidisciplinare Leonardo Da Vinci” Onlus, con il patrocinio del Comune di Fiano RomanoIn Italia si stima che 6.743.000 donne, tra i 16 e i 70 anni, siano vittime di abusi fisici o sessuali e circa 1 milione abbia subito stupri o tentati stupri. Il che significa che una donna viene uccisa ogni due giorni e mezzo. Questi i numeri italiani del femminicidio, ricordati in un incontro organizzato recentemente dall’Osservatorio nazionale sulla salute della donna (Onda)Secondo l’ultimo rapporto dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), inoltre, il 33,9% delle donne che ha subito violenza per mano del proprio compagno e il 24% di quante l’hanno subita da un conoscente o da un estraneo non parla con nessuno dell’accaduto. Il 14,3% delle donne è stata vittima di atti di violenza da parte del partner, ma solo il 7% lo ha denunciato. La violenza domestica, inoltre, è la seconda causa di morte per le donne in gravidanza. Ad aprire i battenti del convegno, che sarà l’occasione per riflettere sul tema della violenza sulle donne, sulla dipendenza affettiva, le cause e le possibili soluzioni di intervento, saranno proprio le donne. Con una esposizione di prodotti (Swarowski e Lavazza) che possono essere acquistati sul posto, saranno messe in mostra la forza, il coraggio e le risorse di donne che si reinventano, creando reti di affiliazione per reagire alla crisi e rilanciare attività professionali. Ci sarà un coffee-break. A seguire, faremo un viaggio con le tecniche di comunicazione persuasiva dei Mentalisti, ed entreremo nel vivo del tema con la presentazione della Dott.ssa Pina Li Petri, psicoterapeuta e il contributo del Prof. Filippo Petruccelli, avvocato, psicologo e psicoterapeuta. Nel 2012 la Dott.ssa Li Petri ha fondato il “Centro di Ascolto Multidisciplinare Leonardo Da Vinci” Onlus, che si pone l’obiettivo di offrire consulenze gratuite, in ogni ambito disciplinare, a tutti i cittadini che ne fanno richiesta e che ne sentono il bisogno. E’ competente in diversi settori: legale – fiscale – economico – psicologico – sanitario – sportivo – scolastico- urbanistico. Il riferimento a Leonardo Da Vinci non è casuale. Come l’uomo fu maestro nei più disparati campi della conoscenza e del sapere, così questo progetto vuole correlare ed unire, settori che troppo spesso restano separati da limiti invisibili e dannosi. Gli ideatori di questo progetto, componenti dell’omonima associazione, sono convinti che il modo migliore per aiutare una persona, sia quello di offrirle un aiuto a 360° e che, per essere un vero aiuto, debba essere gratuito. Tutti i professionisti che desiderano collaborare con il centro sono ben accolti. Lo sportello del centro è attivo dal 18 Giugno 2012 presso l’Eurohotel di Fiano Romano (Località Bei Poggi) e si avvale anche di un servizio di accoglienza prima dell’incontro con il professionista di turno.

image001

Violenza sulle donne

“Centro di Ascolto Multidisciplinare Leonardo Da Vinci”
Tel: 331 3812674